Favria volta pagina: Vittorio Bellone sconfigge Francesco Manfredi e conquista il Comune

Favria

/

12/06/2017

CONDIVIDI

Si spezza in modo clamoroso la continuità con l'amministrazione Ferrino. La vittoria dedicata a Stefania a Ragusi

“Dedico questa vittoria a Stefania Ragusi”: è il lapidario commento del neo sindaco di Favria Vittorio Bellone che ricorda in questo modo l’anima della pro loco  stroncata alla fine del mese di aprile durante una breve vacanza trascorsa in Liguria. Vittorio Bellone e i suoi collaboratori non nascondono la loro personale soddisfazione: lungamente inseguita e invocata alla fine la vittoria è giunta. Favria volta pagina. “Adesso è il momento di rimboccarci le maniche. Per le parole c’è tempo”.

Vittorio Bellone, consulente aziendale di professione ha sconfitto il vicesindaco uscente Francesco Manfredi candidato dalla lista avversaria. Non sarà facile per il sindaco Serafino Ferrino passare la fascia tricolore a quel consigliere di minoranza che non ha mai rinunciato a combattere la sua campagna per il rinnovamento. Quanto ha pesato l’assenza del sindaco uscente che non si è candidato neanche come consigliere comunale? Difficile stabilirlo. In effetti con l’uscita di scena dell’ex sindaco, per Favria inizia una nuova stagione e, probabilmente, dal punto di vista amministrativo tanti nodi, in passato oggetto di polemiche in Consiglio comunale verranno al pettine.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/10/2019

E’ di Levone il piccolo genio della matematica che a 11 anni ha sbaragliato migliaia di concorrenti

Frequenta la scuola media all’Istituto comprensivo di Caselle, lo studente 11enne di Levone che si è […]

leggi tutto...

20/10/2019

Leinì: la 23enne Denise è morta in un tragico incidente stradale. Il ricordo disperato del padre e degli amici

Denise Puglia, 23 anni, residente ad Alice Superiore in Val di Chy e Angelo Raffaele Torchia, […]

leggi tutto...

20/10/2019

Vische-Mazzè: banda di ladri fa saltare in aria due bancomat. I carabinieri sulle tracce dei malviventi

Intorno alle 1,30 circa della notte di domenica 20 ottobre,  a Vische e nella vicina Tonengo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy