Favria: venerdì 8 luglio “notte bianca” all’insegna della musica, della danza e dello shopping

Favria

/

04/07/2016

CONDIVIDI

In calendario non mancano gli appuntamenti culturali e quelli gastronomici

Sarà una notte in…bianco del tutto particolare quella che Favria si appresta a vivere nelle vie del centro storico. Venerdì 8 luglio, dalle 19,00 prenderà il via un evento dedicato ai favriesi e ai residenti dei comuni vicini che coniuga gastronomia, musica, danza e cultura. In programma buon cibo, aperitivi, pizze, grigliate, l’esibizione del “Sound Truck”, le più celebri canzoni che hanno caratterizzato gli anni Settanta, Ottanta e Novanta, la danza con il flash Mob “Bal.Un” e lo Storytelling in biblioteca.

E poi lo shopping: tutti gli esercizi commerciali rimarranno aperti fino alle 24,00 per esporre la merce in saldo. La manifestazione è organizzata dal comune in collaborazione con la Consulta Commercio, la ProLoco e l’Associazione Favria Giovani. “Confidiamo sul bel tempo e sul fatto che, il nostro, pur essendo un piccolo centro urbano, intende offrire ai favriesi un’occasione in più per trascorrere alcune ore in serenità – spiega Lorella Rossi, consigliera comunale con delega al Commercio e alle Manifestazioni -. Ed è anche l’occasione per dare nuovo impulso al commercio cittadino. Gli eventi estivi finora programmati hanno ottenuto un buon riscontro. Faremo in modo che anche la Notte Bianca favriese sia indimenticabile”.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/02/2018

Caselle, torna il parcheggio a pagamento. Adesso si potranno usare bancomat e carta di credito

A Caselle, dopo mesi di parcheggio libero e a volte caotico, tornano le strisce blu: dal […]

leggi tutto...

22/02/2018

Salerano: Ottino si dimette da sindaco, il prefetto scioglie il consiglio e commissaria il comune

Lascia l’Italia per raggiungere la famiglia in Portogallo e Salerano, comune di poco più di 500 […]

leggi tutto...

22/02/2018

Borgaro: i vandali danneggiano il monumento del Grande Torino. Ed è polemica

Non c’è limite all’imbecillità e non c’è limite alla mancanza di rispetto per la memoria dei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy