Favria, l’ex sindaco Serafino Ferrino aggredito e picchiato sotto casa, finisce in ospedale

Favria

/

28/07/2017

CONDIVIDI

Uno sconosciuto ha selvaggiamente preso a pugni l'ex sindaco mentre questi si trovava ancora in auto nei pressi di casa. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Rivarolo Canavese. La solidarietà del sindaco Vittorio Bellone

L’aggressore lo ha atteso sotto casa e poi lo ha colpito con inusitata violenza: le urla dell’aggredito hanno richiamato l’attenzione di alcuni vicini di casa che hanno immediatamente avvertito i carabinieri: vittima di una brutale aggressione è Serafino Ferrino ex sindaco di Favria. E’ accaduto nella mattinata di oggi venerdì 28 luglio, in via Cernaia a Favria, alle 8,45. Lo sconosciuto evidentemente conosceva bene le abitudini dell’ex amministratore e probabilmente sapeva che sarebbe rientrato a casa prima delle nove del mattino, dopo la corsa mattutina. L’ex sindaco stava rientrando a casa in auto quando l’uomo gli si è avvicinato chiedendo a Ferrino di essere aiutato;  quando questi ha abbassato il finestrino è stato raggiunto da alcuni pugni e violenti schiaffi al volto. Il malvivente ha poi disinserito le chiavi dal quadro dell’auto, le ha gettate in mezzo alla vegetazione che costeggia la strada per evitare di essere inseguito e si è dileguato.

Serafino Ferrino è stato soccorso dal personale sanitario del 118 e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè, dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di qualche giorno. Oltre al dolore provocato dalle lesioni rimane lo spavento provato. Un episodio del genere non era mai accaduto a Favria e l’aggressione provoca più di una riflessione. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Rivarolo Canavese.

Ancora ignoti i motivi dell’aggressione: potrebbe essere legata all’ex attività amministrativa svolta per tanti anni in qualità di sindaco ma potrebbe, tra le tante ipotesi formulate c’è anche quella che l’aggressione possa legata al fatto che qualche mese fa Serafino Ferrino si rifiutò di celebrare le nozze civili tra due uomini o anche  essere di natura privata. I carabinieri non trascurano nessuna pista.

L’ex sindaco tra le tante testimonianze di solidarietà espresse da tanti amici ed estimatori tra i quali quella di Alberto Rostagno, primo cittadino di Rivarolo Canavese, ha incassato quella di Vittorio Bellone, l’attuale sindaco di Favria che sul suo profilo di Facebook ha pubblicato il seguente post: “A nome mio e di tutta l’amministrazione non posso che esprimere la mia solidarietà e vicinanza nei confronti dell’ex sindaco Serafino Ferrino per la vile aggressione subita questa mattina. Si tratta di un atto gravissimo che non può essere giustificato in nessun modo. Andrò nel pomeriggio di persona a sincerarmi sulle condizioni dell’ex primo cittadino. Auspico che si possa fare luce al più presto su quanto accaduto”.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

23/09/2017

Sanità: mancano infermieri negli ospedali. Il Nursind proclama lo stato di agitazione

Il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche proclama lo stato di agitazione e si prepara a […]

leggi tutto...

Ciriè

/

23/09/2017

Ciriè, stalker di 22 anni aggredisce per strada la ragazza che lo aveva rifiutato. In manette

Quell’avvenente ragazza turbava, da quando l’aveva incontrata, i suoi sogni: più volte Andrea G., 22 anni, […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

23/09/2017

Cuorgnè: la Madonna della Rivassola torna al suo posto dopo il restauro pagato dal sindaco

Aveva avuto luogo lo scorso mese di inizio agosto la spiacevole sorpresa che aveva indignato i […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy