Favria, dolore in paese per la tragica scomparsa in un incidente del giardiniere Salvatore Gentile

Favria

/

07/09/2017

CONDIVIDI

Ancora cordoglio e lutto per l'inaspettata e tragica morte del giovane. L'uomo si trovava alla guida di un'Alfa 147. S'indaga per accertare la dinamica del sinistro

Ancora lutto e dolore a Favria e questa volta per la tragica e inaspettata scomparsa del trentaseienne Salvatore Gentile che ha perso la vita in un drammatico incidente stradale avvenuta lungo la Favriasca, nei pressi della strada provinciale che porta a Front Canavese. Un’imprevista fatalità ha stroncato la vita di quest’uomo di 36 anni, di professione giardinieri, benvoluto e stimato per la sua allegria e l’entusiasmo che profondeva nel lavoro.

Le cause che hanno determinato l’incidente stradale sono ancora all’esame dei carabinieri della stazione di Rivarolo Canavese e degli agenti della polizia locale di Favria. A lanciare l’allarme era stato allo 8,00 circa di ieri mattina, mercoledì 6 settembre, un ciclista di passaggio che ha notato l’auto accartocciata in un campo agricolo che costeggia la strada in direzione Front ma si ipotizza che l’incidente abbia potuto avere luogo qualche ora prima del ritrovamento, durante la notte.

Dopo essere uscita di strada l’auto si è dapprima schiantata contro una spalletta in cemento e ha terminato la sua corsa nel campo. Un urto violento, devastante e mortale.

Quando i soccorsi sono giunti sul posto, non hanno potuto fare nulla se non comporre la salma del giovane che si trovava alla guida di un’Alfa 147 e constatarne il decesso. Ancora una volta un destino beffardo e crudele ha spezzato per sempre un giovane vita. Nei prossimi giorni congiunti, amici e conoscenti potranno sarà tributare l’estremo saluto a Salvatore Gentile nel suo ultimo viaggio terreno.

Dov'è successo?

Leggi anche

03/06/2020

Chiaverano: lago Sirio preso d’assalto da una folla senza mascherina e senza osservare il distanziamento

Le raccomandazioni alla prudenza sono diventate un optional inutile a Chiaverano dove la “piatta” del pontile […]

leggi tutto...

03/06/2020

Il turismo è in ginocchio: la Regione Piemonte stanzia 40 milioni di euro per il rilancio del comparto

Un articolato programma di misure dal valore complessivo di 40 milioni di euro: è “Riparti Turismo” […]

leggi tutto...

03/06/2020

Canavese e Piemonte: da oggi aperte le spiagge lacustri e fluviali. 58 hanno il bollino di eccellenza

La Regione ha anticipato a oggi, mercoledì 3 giugno, la riapertura delle spiagge lacustri e fluviali […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy