Favria: grande cena sociale del sodalizio solidaristico canavesano “EssenzialMente”

Favria

/

22/07/2018

CONDIVIDI

Al centro dell’attività dell'associazione ci sono gli iscritti che possono usufruire dei vari servizi che l’associazione mette a disposizione degli iscritti, all’interno di un collaudato sistema di vita basato sulla valorizzazione e la condivisione delle idee

E’ stata una cena sociale svoltasi all’insegna dell’allegria e della condivisione tra soci: l’associazione Canavesana “EssenzialMente” di Favria, presieduta dall’avvocato ed ex amministratore pubblico Gianluigi Vallero, ha rinnovato, nella serata di sabato 21 luglio, nella bella location offerta dalla trattoria delle Oche a Favria, lo spirito solidaristico e di unione che caratterizza il sodalizio fin dalla sua nascita avvenuta cinque anni or sono.

Oggi l’associazione “EssenziaMente” conta su un centinaio di iscritti ed è divenuta in breve tempo un modello di attività solidaristica che ha riscosso l’interesse di molte attività imprenditoriali canavesane. Questo è il tratto dominante dell’associazione non profit: quella di essere costituita da dipendenti delle varie aziende che fanno parte della vasta galassia di società gestita dalla famiglia Rosboch. E non è tutto: è anche da sottolineare il fatto che, nel ricco e variegato panorama delle associazioni canavesane, EssenzialMente rappresenta, qualcosa di più di un semplice sodalizio non profit: qui al centro dell’attività ci sono i soci. Persone che possono usufruire dei vari servizi che l’associazione mette a disposizione di chi decide di destinare una piccola quota mensile dello stipendio per sentirsi protagonisti all’interno di un collaudato sistema di vita basato sulla valorizzazione e la condivisione delle idee.

A distanza di anni dalla sua costituzione EssenzialMente, offre ai d un centinaio di soci un ricco ventaglio di servizi: dalla consulenza legale, a quella assicurativa e sanitaria, al punto di ascolto psicologico: in più, esibendo nei punti commerciali convenzionati di Rivarolo e del a Canavese Occidentale, la tessera d’iscrizione, i soci possono usufruire di sconti su una vasta gamma di prodotti di consumo.

“Il 30% dell’ammontare delle quote di adesione viene investito nei progetti che soci possono e devono presentare – rimarca il presidente Vallero -. Chi aderisce alla nostra associazione può usufruire gratuitamente dei servizi gratuiti di orientamento che offriamo dal punto di vista giuridico, fiscale e anche psicologico. Oggi contiamo sull’apporto di un centinaio di soci, ma puntiamo a fare in modo che il nostro sodalizio possa ulteriormente espandersi e interessare altre realtà aziendali”.

Al termine della bella serata conviviale hanno fatto seguito la tradizionale premiazione della sottoscrizione a premi e lo scambio degli auguri di buone vacanze.

Dov'è successo?

Leggi anche

San Benigno Canavese

/

22/10/2018

Economia: FCA vende ai giapponesi di Calsonic Kansei la Magneti Marelli e il titolo “vola” in Borsa

Quello che nei mesi si scorsi si paventava è divenuto realtà: FCA ha venduto il gruppo […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

22/10/2018

Castellamonte: raccolta firme in Comune per l’introduzione dell’ora di Educazione Civica a scuola

Come combattere i sempre più frequenti atti di vandalismo che non risparmiano nessun comune canavesano, piccolo […]

leggi tutto...

San Maurizio Canavese

/

22/10/2018

San Maurizio Canavese: torna “Buona Visione” la rassegna cinematografica costruita sulle emozioni

“Buona Visione”, per una… buona Emozione. È l’ Emozione, quella vera, quella con la “E” maiuscola, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy