Expo 2015, il Canavese protagonista della ribalta internazionale

Canavese

/

15/06/2015

CONDIVIDI

Confindustria ha varato un'iniziativa che valorizza il territorio pesantemente colpito dalla crisi economica

L’Expo 2015 rappresenta per Confindustria Canavese una valida occasione per incentivare lo sviluppo economico territoriale che sta patendo gli effetti di una crisi economica senza precedenti. Per questa ragione è stato varato un progetto denominato “Obiettivo Expo 2015”, una sorta d’incubatore nel quale elaborare idee e iniziative che sono quasi tutte in via di realizzazione.

Negli ultimi due anni il Canavese torna a essere protagonista della ribalta nazionale grazie alla manifestazione denominata “Tourism in the Canavese Area/Turismo in Canavese (Torino) che avrà luogo all’interno dell’area espostiva dell’Expo nell’ambito della settimana dedicata alla Regione Piemonte. Nella mattinata del 20 giugno, infatti, nella suggestiva cornice della sala meeting di Palazzo Italia, gli attori della compagnia d’arte e spettacolo Andromeda di Chiaverano racconteranno il Canavese in modo originale e coinvolgente con l’ausilio di brevi e significativi filmati e brano recitati.

Lo scopo è molteplice: promuovere il territorio (e se ne parla da anni) quale meta di un turismo sostenibile che punta sulle eccellenze territoriali capace di rispondere alle esigenze dei nuovo target di visitatori. Il Canavese, dunque, viene proposto come un’area geografica baricentrica in grado di collegare le principali città del Nord Ovest.

L’appuntamento, coordinato dalla sezione Turismo di Confindustria Canavese in collaborazione con lo sportello Turismo Torino, ha fortemente interessati i rappresentanti di alcune delegazioni straniere e di numerosi Tours Operators che assisteranno all’inedita iniziativa.

E non finisce qui: l’Expo 2015 è l’occasione per dare vita a grandi iniziative territoriali per rilanciare nel miglior modo il nuovo sistema Canavese in ambito internazionale.

Leggi anche

Ivrea

/

17/10/2018

Ivrea, aveva mostrato i genitali a due ragazze. Ventenne di Aosta condannato a 5 mesi

Aveva mostrato all’aperto, dopo averle seguite, i genitali a due ragazze: per questa ragione un ventenne […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

17/10/2018

Una raccolta fondi on line per far rivivere gli spazi “salesiani” a Cuorgnè e lo Stadio della Canoa a Ivrea

Il Comune di Cuorgnè ha tra gli obiettivi delle politiche giovanili la creazione e la riorganizzazione […]

leggi tutto...

Forno Canavese

/

17/10/2018

In Canavese si differenzia poco. La Città Metropolitana sanziona 28 Comuni per 700mila euro

In Alto Canavese si differenzia troppo poco. E allora scattano le multe. 700 mila euro di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy