Ex strada statale 460: riaperto al traffico, dopo cinque mesi, il tratto tra Leinì e Lombardore

Lombardore

/

02/09/2018

CONDIVIDI

Il tratto di provinciale era stato chiuso il 14 aprile a causa dell'improvviso cedimento del manto stradale

Dopo cinque mesi, giovedì 30 agosto alle ore 16,30 il tratto dell’ex statale 460 che collega i comuni di Lombardore e Leinì è stato riperto al traffico veicolare. Dopo aver proceduto alla sistemazione della segnaletica verticale e orizzontale i tecnici della Città Metropolitana hanno rimosso le ultime barriere che impedivano il transito degli automezzi. Il tratto di strada era stato chiuso lo scorso 14 aprile a causa dell’improvviso cedimento del manto stradale per colpa di una grossa perdita d’acqua riguardante una condotta sotterranea. In sostanza: per riparare trenta metri di strada sono occordsi 150 giorni e 500 mila euro.

D’altro canto, per completezza, va precisato che prima è stato necessario sostituire la condotta guasta con uno scatolare a piastre multiple procedura dalla bonifica dell’amianto usato per riempire la sede stradale al di sotto del manto di asfalto. E ancora: poco prima dell’apertura annunciata si è reso necessario costruire con pannelli pre-fabbricati un muro di contenimento della scarpata. In ogni caso da giovedì scorso la circolazione è tornata alla normalità e gli abitanti di Lombardore, soffocati da una mole di traffico, anche pesante, potranno tornare a buon diritto a respirare.

Dov'è successo?

Leggi anche

03/06/2020

Coronavirus in Piemonte: drastico calo dei nuovi contagi. Leggero aumento dei decessi in ospedale

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, mercoledì 3 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

03/06/2020

A Ivrea “l’alba di un nuovo giorno per l’umanità”. L’artista Joey Guidone dona un’opera pittorica all’ospedale

A Ivrea “l’alba di un nuovo giorno per l’umanità”. L’artista Joey Guidone dona un’opera pittorica all’ospedale. […]

leggi tutto...

03/06/2020

Chiaverano: lago Sirio preso d’assalto da una folla senza mascherina e senza osservare il distanziamento

Le raccomandazioni alla prudenza sono diventate un optional inutile a Chiaverano dove la “piatta” del pontile […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy