Eporediese schiaffeggia una ragazza per impadronirsi del cellulare. In manette per rapina

Ivrea

/

03/08/2017

CONDIVIDI

Un uomo di 38 anni ha malmenato una donna di 22 e, dopo essersi impadronito del telefono, è fuggito

Per rubare il telefono cellulare a una giovane donna non ha esitato a prenderla a ceffoni: per questa ragione un uomo di Ivrea di 38 anni è stato arrestato per rapina. Il fatto di cronaca ha avuto luogo nella serata di lunedì 31 luglio all’interno della stazione ferroviaria di Monza: l’uomo che da tempo risiede nel capoluogo lombardo ha aggredito la donna di 22 anni per sottrarle un Iphone 5.

Dopo essersi impadronito del telefono cellulare il rapinatore è fuggito attraversando i binari. Ma nel frattempo alcuni viaggiatori in attesa del treno hanno assistito alla violenta scena e hanno chiamato gli agenti della polizia ferroviaria che si sono posti all’inseguimento del malvivente. L’uomo contava di prendere un pullman per allontanarsi ma la Polfer lo ha “pizzicato” alla fermata dell’autobus. Il rapinatore, già noto alle forze dell’ordine è finito in manette con l’accusa di rapina mentre il telefono è stato restituito alla malcapitata viaggiatrice.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/10/2019

E’ di Levone il piccolo genio della matematica che a 11 anni ha sbaragliato migliaia di concorrenti

Frequenta la scuola media all’Istituto comprensivo di Caselle, lo studente 11enne di Levone che si è […]

leggi tutto...

20/10/2019

Leinì: la 23enne Denise è morta in un tragico incidente stradale. Il ricordo disperato del padre e degli amici

Denise Puglia, 23 anni, residente ad Alice Superiore in Val di Chy e Angelo Raffaele Torchia, […]

leggi tutto...

20/10/2019

Vische-Mazzè: banda di ladri fa saltare in aria due bancomat. I carabinieri sulle tracce dei malviventi

Intorno alle 1,30 circa della notte di domenica 20 ottobre,  a Vische e nella vicina Tonengo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy