Emergenza Coronavirus: con il nuovo decreto stop totale agli spostamenti da un Comune all’altro

22/03/2020

CONDIVIDI

Ci si potrà allontanare per comprovati motivi di salute e di lavoro

Non è più possibile uscire dal Comune nel quale si risiede se non per comprovati motivi di lavoro e di salute. Il divieto è stato deciso dai ministeri dell’Interno e della Salute ed è contenuto in una specifica ordinanza che contiene misure ancora più restrittive rispetto al precdente decreto.

Al momento, dunque, è fatto divieto a tutte le persone fisiche di uscire dal Comune in cui si trova (non è più specificato “di residenza”), sia con mezzi di trasporto pubblici che privati, se non per “comprovate esigenze lavorative”, motivi di salute oppure di assoluta urgenza.

Il provvedimento si è reso necessario per contenere le continue fughe con i treni verso il Sud. L’ordinanza, inoltre, impedisce di muoversi a chi si fosse trasferito per il fine settimana da un Comune ad un altro, dato che non è più prevista tra le “motivazioni valide” la possibilità di tornare al proprio domicilio come accadeva in precdenza.

 

 

Leggi anche

29/05/2020

Asl T04: la campionessa Paola Gianotti consegna 4.500 mascherine all’Ospedale di Ivrea

Paola Gianotti consegna 4.500 mascherine chirurgiche all’ospedale di Ivrea dell’Asl T04, grazie alle donazioni ricevute durante […]

leggi tutto...

29/05/2020

Cuorgnè: si rifiuta di indossare la mascherina nel bar e aggredisce un vigile. Arrestata 40enne

Cuorgnè: si rifiuta di indossare la mascherina nel bar e aggredisce un vigile. Arrestata donna di […]

leggi tutto...

29/05/2020

Asl T04, cambiano le regole. Niente più accessi diretti per esami del sangue ed Ecg

L’Asl/To4 si prepara alla Fase 2 e numerosi saranno i cambiamenti per la fruizione e l’accesso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy