Elezioni: terremoto in casa Pd. Il tribunale ricusa la candidatura di Alberto Avetta al Senato

30/01/2018

CONDIVIDI

Il Partito Democratico in un nota ufficile sostiene che si tratta di un errore formale sanabile, ma la tensione agita il partito

Candidatura ricusata e sospesa. Alberto Avetta, sindaco di Cossano Canavese e candidato alle prossime elezioni politiche del 4 marzo per il Senato nel collegio uninominale di Settimo Torinese-Ivrea, rischia di non essere candidabile. E, di conseguenza, il Partito Democratico, rischia di non avere un suo rappresentante nel collegio. Una sorta di terremoto che è giumeto nelle ultime ore del tutto inaspettato. Il motivo della ricusazione? La candidatura di Alberto Avetta non avrebbe supeerato il vaglio formale della moduslistica presentata nella serata di ieri, lunedì 29 gennaio, in tribunale.

In casa Pd la tensione è più che palpabile che se si stanno compiendo enormi sforzi per mantenere la calma. In un comunicatio ufficiale il partito fa riferimento a “un errore materiale sanabile. Il motivo della ricusazione – si spiega nella nota – è dovuta alla mancata specificazione per esteso della carica del pubblico ufficiale autenticatore”.

Le prossime ore saranno decisive e nel Pd questo lo sano tutti. Esponente politico del Pd a livello regionale, Alberto Avetta è stato vicesindaco della Città Metropolitana durante la gestione di Piero Fassino, assessore comunale ad Ivrea fino al 2009 ed è stato reggente della Provincia di Torino durante la trasformazione nell’ente metropolitano. Il sindaco di Cossano è stato eletto al vertice dell’Anci regionale con il voto favorevole anche della sindaca pentastellata di Torino Chiara Appendino.

Dov'è successo?

Leggi anche

28/05/2020

E’ arrivata in Piemonte “Amnèsia”, la super marijuana che fa perdere la memoria. Ed è allarme

Il variegato mercato delle sostanze stupefacenti non cessa di “sfornare” nuove droghe, sempre più potenti e […]

leggi tutto...

28/05/2020

Sì del Consiglio regionale al “RipartiPiemonte”: sul tavolo 800 milioni per le famiglie e le imprese

Il “RipartiPiemonte”, Il provvedimento per rilanciare l’economia e aiutare le famiglie in difficoltà è stato approvato […]

leggi tutto...

28/05/2020

Rivarolo: perde il controllo dell’auto e si schianta sulla rotonda di Vesignano. Illeso 22enne di Cuorgnè

Rivarolo: perde il controllo dell’auto e si schianta sulla rotonda di Vesignano. Illeso 22enne di Cuorgnè. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy