Il presidente della Regione Alberto Cirio visita le eccellenze imprenditoriali del territorio canavesano

19/10/2019

CONDIVIDI

"Sono convinta che lo sviluppo del Canavese debba essere il risultato di un sistema capace di un confronto continuo tra tutti gli attori in gioco, dalle aziende alle istituzioni" ha affermato Patrizia Paglia, presidente di Confindustria Canavese

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio si è recato nella mattinata di giovedì 17 ottobre nell’Eporediese per visitare alcune eccellenze industriali. Gli incontri sono iniziati alla Rgi S.p.A., azienda leader in Europa nella trasformazione digitale delle compagnie assicurative: ad accogliere il presidente Cirio è stata l’Amministratore delegato Vito Rocca, insieme ad Elena Pistone e Andrea Cane; Patrizia Paglia e Cristina Ghiringhello (Presidente e Direttore di Confindustria Canavese), il sindaco di Ivrea Stefano Sertoli e Andrea Ardissone Presidente di Icona Srl e Aeg Coop.

La visita è proseguita a Ivrea presso la “Fabbrica di mattoni rossi” dove nacque l’Olivetti: un luogo che rappresenta non solo i fasti del passato ma che è anche protagonista del progetto di ricerca ed innovazione sociale tenuto da Icona Srl: in seguito al supporto di 18 imprenditori locali, gli storici locali della Fabbrica sono infatti oggetto di lavori di riqualificazione con l’obiettivo di farli tornare ad essere un motore di evoluzione e sviluppo per le imprese.

Gli incontri della mattinata sono terminati in un’altra eccellenza del territorio, ovvero il Bioindustry Park “Silvano Fumero”, dove è stata inaugurata la nuova mensa aziendale, uno spazio smart ed efficiente a 360° di circa 1000 metri quadri che diventerà anche un punto di riferimento di tutti i dipendenti in un’ottica di welfare aziendale evoluto e aperto a progetti di co-working, connessi anche allo sport e al tempo libero, intesi come spazi dedicati per le famiglie e alle interazioni tra le imprese.

“Abbiamo voluto invitare il presidente Cirio in Canavese innanzitutto perché desideravamo fargli conoscere la qualità e il valore delle tante realtà che costituiscono la forza del nostro territorio – ha dichiarato Patrizia Paglia, presidente di Confindustria Canavese -. Sono convinta che lo sviluppo del Canavese debba essere il risultato di un sistema capace di un confronto continuo tra tutti gli attori in gioco, dalle aziende alle istituzioni. L’incontro con il Presidente della Regione Piemonte è stato realizzato anche in questa direzione, con l’obiettivo di favorire il dialogo sulle tante questioni che riguardano la crescita delle nostre imprese e del territorio e per permetterci di rafforzare la collaborazione su temi comuni”.

“Sarà mia cura assieme alla Presidenza della Regione continuare a fare da collante collaborativo tra le istituzioni e le imprese – ha concluso il consigliere regionale Andrea Cane -. Uno dei treni da non perdere sono senza ombra di dubbio i fondi europei, che occorrerà studiare insieme alle aziende del territorio in vista delle future programmazioni, affinché i bandi possano finalmente rispecchiare le reali aspettative del tessuto industriale Piemontese”.

Leggi anche

14/11/2019

Torino: al Comando provinciale dell’Arma presentazione dello Storico Calendario dei carabinieri

Venerdì 15 novembre alle ore 11,30, una conferenza stampa per la presentazione del Calendario Storico dell’Arma […]

leggi tutto...

14/11/2019

Rivarolo: ai nastri di partenza la quinta edizione della gara sportiva “Cross del Malgrà”

Avrà luogo sabato 16 novembre alle ore 11,00 presso la sala consigliare del Comune di Rivarolo […]

leggi tutto...

14/11/2019

Vergogna a Grosso: crudeli ignoti hanno abbandonato tre cagnolini denutriti in una scatola di cartone

Un gesto vigliacco quanto inumano: ignoti hanno abbandonato tre cuccioli denutriti all’interno di una scatola di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy