Economia-Lo stabilimento alimentare Longo di Rivarolo, ha inaugurato il nuovo spaccio aziendale

Rivarolo Canavese

/

17/12/2016

CONDIVIDI

L'azienda a conduzione familiare, conta 120 dipendenti e 9 neoassunti per la gestione dello spaccio alimentare, è oggi tra più grande realtà imprenditoriali di Rivarolo

Nel contesto della crisi economica che falcia quasi quotidianamente decine di esercizi commerciali, Rivarolo Canavese viaggia in controtendenza. Lo dimostrano le otto nuove aperture registrate nel corso di quest’anno. E nel pomeriggio di oggi sabato 17 dicembre, la dimostrazione concreta di quanto questa porzione di territorio canavesano votata all’imprenditoria, ha ancora molto da dare in termini di qualità si è concretizzata con l’inaugurazione in località Vittoria, dello spaccio aziendale della ditta Longo. Nello spazio commerciale che si articola su una superficie di 500 metri quadrati, con ampio parcheggio esterno, vengono venduti tutti i prodotti (derivati dal latte) lavorati nello stabilimento alimentare Longo.

All’interno del nuovo spaccio anche è stata anche realizzata una gelateria artigianale e un moderno bar. La ditta Longo, a conduzione familiare, con 120 dipendenti e 9 neoassunti per la gestione dello spaccio alimentare (tutti lavoratori del  territorio) è oggi la più grande azienda di Rivarolo.

“È motivo di soddisfazione e di orgoglio per l’amministrazione comunale la presenza di un’azienda che ha saputo crescere, trasformarsi, rimanendo legata al territorio – dichiara Alberto Rostagno, sindaco di Rivarolo -, fornendo lavoro a tanti canavesani e portando in tutta Italia e in parte dell’ Europa il marchio di prodotti made in Canavese”. In questo contesto il primo cittadino ha porto ai titolari dell’azienda rivarolese i complimenti personali e di tutta l’amministrazione comunale per i risultati raggiunti nel mercato gastronomico italiano e ha sottolineato come l’azienda abbia conseguito i risultati eccezionali raggiunti dall’azienda Longo, partendo da un semplice “tomino”.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/09/2017

Delitto Rosboch: Gabriele Defilippi condannato a 30 anni di carcere. 19 anni di reclusione per Roberto Obert

Gabriele Defilippi, 22 anni, accusato (e reo confesso) di aver ucciso l’ex insegnante di sostegno di […]

leggi tutto...

Busano

/

22/09/2017

Busano, don Ciotti visita gli stabilimenti dell’Omp Group: “Il lavoro è dignità, ma è anche libertà”

E’ stata una visita improntata sul tema delle legalità: è quella che il sacerdote don Luigi […]

leggi tutto...

Strambino

/

21/09/2017

Strambino: incidente nei pressi del Lidl. Un uomo in scooter è stato travolto e ferito da un’automobile

Serio incidente nel pomeriggio di mercoledì 20 settembre a Strambino all’ingresso del supermercato Lidl situato in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy