E’ di Borgofranco la vittima della tragica escursione in Val d’Aosta

Borgofranco d'Ivrea

/

05/08/2015

CONDIVIDI

Rodolfo Cagetti, 72 anni, è morto a causa delle gravi ferite riportate nella caduta. Il compagno di cordata, Giuseppe Capella, è in rianimazione

E’ un eporediese la vittima della tragica escursione che ha funestato al giornata di oggi. Si chiama Rodolfo Cagetti, 72 anni, residente a Borgofranco d’Ivrea. Giuseppe Matteo Giovanni Capella, 66 anni, anch’egli residente a Bofrgofranco, era il compagno di cordata. Adesso è ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale civile di Aosta e i medici si sono riservata la prognosi. L’uomo è vigile e lucido.

Entrambi i protagonisti della sfortunata escursione sulla cresta del Mont Méabé, a quota 2mila 616 metri, nei pressi della nota localista turistica e sciistica di Torgnon, in Valle d’Aosta, sono insegnanti in pensione. Nella giornata di domani, il sopravvissuto alla tragedia montana, sarà ascoltato dagli uomini del Soccorso Alpino della Guardia Finanza di Cervinia, impegnati nella ricostruzione della dinamica che ha causato la morte di Rodolfo Cagetti.

Il drammatico episodio è accaduto intorno a mezzogiorno di oggi, mercoledì 5 agosto. Uno dei due escursionisti è scivolato trascinando il compagno in una rovinosa caduta.

Le lesioni riportate da Cagetti gli sono state fatali anche se entrambi gli alpinisti erano equipaggiati di tutto punto.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/09/2018

“Strada Gran Paradiso”: la visita al castello di Valperga conclude le escursioni di fine estate

Ultimo fine settimana di settembre e ultima escursione di fine estate-inizio autunno per Strada Gran Paradiso. […]

leggi tutto...

Volpiano

/

25/09/2018

Volpiano: alla scuola di musica della Filarmonica il nome del presidente dell’Anbima Piero Cerutti

Volpiano ha ricordato Piero Cerutti, il presidente provinciale dell’Anbima, l’associazione nazionale che rappresenta le bande musicali […]

leggi tutto...

San Giusto Canavese

/

25/09/2018

San Giusto, l’appello di “Libera” sulla villa confiscata ad Assisi: “Sia restituita alla collettività”

Ancora un Appello di Libera Piemonte riguardante la villa che era di proprietà del narcotrafficante latitante […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy