Drammatico scontro tra auto davanti all’ex Saiag di Ciriè. In ospedale tre feriti: due sono gravi

Ciriè

/

20/05/2017

CONDIVIDI

I vigili del fuoco del distaccamento volontario di Nole hanno estratto i protagonisti del sinistro dalle auto semi-distrutte

Tre feriti di cui due gravi: è il drammatico bilancio dell’incidente stradale che ha avuto luogo nella mattinata di sabato 20 maggio intorno alle 10,30 nel rettilineo di via Torino a Ciriè nei pressi dello stabilimento ex Saiag.

Le cause che hanno determinato il violento scontro tra una Fiat Panda e una Giulietta Alfa Romeo sono al vaglio degli agenti della polizia municipale di Ciriè che ne stanno ricostruendo la dinamica.

A riportare gravi ferite sono stati P.F. 80 anni, residente a Caselle che si trovava al volante della Fiat Panda e V.S. una donna sessantanne residente a Ciriè che viaggiava come passeggera sulla Giulietta. Sul luogo del grave incidente stradale sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento volontario di Nole che hanno estratto i feriti dalle auto semi-distrutte e hanno messo in sicurezza l’area nella quale si è verificato il sinistro.

Entrambi i feriti sono stati trasportati a bordo dell’elisoccorso al Cto di Torino. Il figlio della pensionato che viaggiava con il padre sulla Fiat panda è stato invece trasportato e ricoverato al vicino ospedale di Ciriè.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/08/2019

La crisi minaccia il mercato della frutta. Confagricoltura: “Salviamo un settore già penalizzato”

“In Piemonte abbiamo una produzione frutticola d’eccellenza, apprezzata in Italia e all’estero. Ciò che dobbiamo cercare […]

leggi tutto...

21/08/2019

Rivarolo Canavese: il Comune spende 100 mila euro per rifare la copertura dell’ala sud del Castello Malgrà

Centomila euro per rifare la copertura situata nei pressi del camminamento merlato del castello Malgrà: è […]

leggi tutto...

21/08/2019

Ivrea, ragazza di 17 anni denuncia: “Il branco mi ha stuprata nel centro sociale”. Indaga la procura

Ha soltanto 17 anni la ragazza che ha denunciato di essere stata vittima di uno stupro. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy