Valchiusella: donna precipita con il parapendio e rimane sospesa nel vuoto. E’ grave al Cto di Torino

Valchiusella

/

02/05/2019

CONDIVIDI

La parapendista ha riportato un politrauma di importante entità. Salvataggio compiuto del Soccorso Alpino e del personale sanitario del 118

Un altro parapendista protaginista dell’ennesimo episodio di cronaca che è ancora in via di accertamento: questa volta è toccato a una donna di nazionalità polacca poco più che trentenne. A salvarla sono stati i tecnici del Soccorso Alpino. E’ accaduto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 1° maggio in Valchiusella ai piedi del monte Cavallaria. A lanciare l’allarme sono stati i compagni della donna. Per i volontari della stazione di Ivrea della XII Delegazione Canavesana non è stato facile rintracciare la parapendista perchè gli amici non sono riusti a fornire indicazioni previse sul luogo nel quale era precipitata la donna.

La centrale operativa del 118 ha inviato l’eliambulanza: dopo aver accertato che l’infortunata si trovava più a monte, nel comune di Traversella, l’elicottero del 118 ha effettuato il recupero della donna che aveva arrestato la propria caduta in una posizione molto precaria appesa a un cespuglio sospesa su un pendio impervio. Dopo averla assicurata per evitare ulteriori cadute, la paziente è stata stabilizzata e assicurata a una barella.

La donna ha riportato un politrauma di importante entità ed è stata trasportata al Cto di Torino, in gravi condizioni di salute. (Immagine di repertorio)

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy