Perosa Canavese: 56enne di Salassa scompare da casa.Trovato cadavere nei boschi

Perosa Canavese

/

02/11/2018

CONDIVIDI

Le ricerc he erano scattate nella serata di giovedì 1° novembre dopo la denuncia di scomparsa presentata dalla famiglia della vittima. I carabiinieri indagano sulle motivazioni che hanno indotto l'uomo a uccidersi

E’ stato trovato senza vita dai carabinieri in un bosco nei pressi del centro abitato di Perosa Canavese: si tratta di un uomo di 56 anni residente a Salassa che nella mattinata di ieri, giovedì 1° novembre, era scomparso da casa. Il ritrovamento ha avuto luogo nella mattinata di venerdì 2 novembre dopo l’avvistamento dell’auto dell’uomo ai margini del bosco.

I famigliari avevano presentato denuncia ai carabinieri della stazione di Cuorgnè quando si sono resi conto che il congiunto non sarebbe tornato a casa. Le ricerche erano scattate nella serata di giovedì 1° novembre. Il medico legale, giunto sul luogo del macabro ritrovamento, non ha potuto fare altro che constatare il decesso del 56enne, dipendente del comparto di medicina legale dell’Asl T04, che ha deciso di togliersi la vita con un colpo di pistola.

La salma è stata composta nelle camere mortuarie dell’ospedale di Cuorgnè a disposizione dei magistrati della procura di Ivrea. I carabinieri della Compagnia di Ivrea indagano sulle cause che possono avere indotto la vittima a porre fine alla sua vita. (Immagine di repertorio)

Leggi anche

14/08/2020

Cuorgnè: grave incidente stradale nei pressi del Ponte Vecchio. In ospedale un motociclista 44enne

Un uomo di 44 anni residente a Cuorgnè è rimasto ferito in un incidente stradale che […]

leggi tutto...

14/08/2020

Coronavirus in Piemonte: nessun decesso. 15 contagiati in più. 590 in via di guarigione

Coronavirus in Piemonte: nessun decesso. 15 contagiati in più rispetto a ieri. 590 pazienti in via […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy