Dramma nella notte a Cuorgné: in un terribile incidente stradale sulla ex 460 muoiono due giovani di Pont

11/02/2018

CONDIVIDI

Feriti i tre occupanti di una Lancia che si è scontrata con la Peugeot 206: due coniugi sono stati trasportati al Cto mentre la figlia minorenne è stata condotta all'ospedale di Ivrea

Due morti e tre feriti: è il drammatico bilancio di un terrificante incidente stradale che ha avuto luogo nella notte di domenica 11 febbraio sulla circonvallazione di Salto, al confine tra i comuni di Cuorgnè e Pont Canavese. A perdere la vita sono stati Simone Goglio, 19 anni e Raffaele Antonucci di 22 anni entrambi residenti a Pont Canavese. L’impatto devstante ha coinvolto due auto: una Peugeot 206 sulla quale viaggiavano le vittime e una Lancia Ypsilon sulla quale si trovava una famiglia composta da padre, madre e figlia. Le cause che hanno determinato il pauroso scontro frontale sono ancora in via di accertamento.

I tre occupanti della Lancia Ypsilon che stavano tornano nella propria casa di Pont Canavese sono rimasti feriti. Quando il personale medico del Soccorso Avanzato del 118 sono giunti sul luogo del drammatico incidente i due giovani erano già privi di vita. In ospedale è finita la famiglia che viaggiava sulla Lancia Ypsilon: i coniugi sono stati trasportati entrambi al Cto di Torino al bordo dell’eliambulanza che ha effettuato un atterraggio notturno al campo sportivo di Cuorgnè mentre la figlia, minorenne, è stata trasportata in ambulanza al pronto soccorso di Cuorgnè. Nessuno dei membri della famiglia coinvolta nel terribile incidente stradale versa in gravi condizioni di salute.

Le salme dei due giovani sono state trasportate e composte nelle camere mortuarie dell’ospedale di Cuorgnè dove resteranno a disposizione della procura di Ivrea. Ad estrarre vittime e feriti dalle lamiere contorte delle due auto sono stati i vigili del fuoco di Cuorgnè e Ivrea. Sulla dinamica del gravissimo incidente stradale stanno indagando i carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

23/02/2018

Chivasso/Settimo: la crisi Trony spaventa i dipendenti dei punti vendita. A rischio 60 posti di lavoro

Lo spettro della chiusura non fa dormire di notte i dipendenti di alcuni punti vendita della […]

leggi tutto...

23/02/2018

Cuorgnè: 1.500 pazienti rimangono senza medico di famiglia. Un sostituto tampona l’emergenza

Una soluzione provvisoria destinata a tamponare l’emergenza che si è venuta a creare a Cuorgnè dove […]

leggi tutto...

23/02/2018

Rivarolo Canavese: torna la rassegna Unavoltalmese (quasi). Va in scena il teatro di narrazione

Torna Una voltalmese (quasi), un appuntamento fisso, il rendez-vous teatrale mensile proposto da Faber Teater per […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy