Dramma della solitudine a Ivrea: due anziani coniugi trovati in casa in avanzato stato di decomposizione

Ivrea

/

21/07/2019

CONDIVIDI

Le due vittime sono un uomo di 86 anni e una donna di 80. Non si esclude anche l'ipotesi dell'omicidio-suicidio. Ad avvertire i carabinieri sono stati i vicini

Il cattivo odore proveniente dall’appartamento era così insopportabile che i vicini di casa, allarmati, hanno avvertito il 112: quando i carabinieri e il personale sanitario del 118 sono entrati nell’alloggio, hanno ritorvato i corpi di due anziani coniugi riversi a terra in avanzato stato di decomposizione. Il dramma della solitudine si è consumato a Ivrea in corso Vercelli. Il ritrovamento ha avuto luogo nel primo pomeriggio di oggi, domenica 21 luglio, intorno alle 13,00.

Le due vittime sono un uomo di 86 anni e una donna di 80. I carabinieri non hanno riscontrato segni di effrazione e il medico legale, a un primo sommario esame dei cadaveri, ha escluso che siano stati oggetto di violenza. I due cadaveri si trovavano in due diverse stanze dell’appartamento. Pare che il decesso risalga a circa venti giorni fa. Al momento gl’investigatori non escludono nessuna ipotesi: soltanto l’autopsia potrà confermare se si è trattato o meno di morte naturale.

Non si esclude a priori che si possa essere trattato di un omicidio-suicidio. Il caldo ha accelerato il processo di decomposizione provocando quel puzzo nauseabondo che ha preoccupato i vicini di casa.

Nessuno ha finora denunciato l’assenza dei due anziani coniugi. Le indagini dei carabinieri della compagnia di Ivrea procedono serrate.

Leggi anche

05/07/2020

Coronavirus: il Gruppo Sagat ha aiutato le famiglie e gli alunni di San Maurizio e San Francesco al Campo

Nei giorni scorsi è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione del Gruppo Sagat, Società di gestione […]

leggi tutto...

05/07/2020

Coronavirus in Piemonte: nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono 18 i nuovi casi positivi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 17,00 di oggi, domenica 5 luglio, […]

leggi tutto...

05/07/2020

San Giusto: commosso addio a Giorgio Poggio. Il sindaco Giosi Boggio: “Era un uomo speciale”

Aveva 86 anni Giorgio Poggio e a San Giusto Canavese era un’istituzione. La notizia della sua […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy