Dramma a Chivasso: giovane donna di 29 anni accoltella la madre di 63. La vittima è grave al Cto

03/03/2018

CONDIVIDI

La vittima dell'aggressione è stata sottoposta ad un intervento chirurgico. La figlia le avrebbe inferto 11 fendenti alla schiena

E’ stata colpita con ben 11 fendenti alla schiena: a pugnalare con un coltello da cucina una donna di 63 anni è stata la figlia di 29. E’ accaduto nel pomeriggio di oggi, sabato 3 marzo, in via Montanaro 17 a Chivasso, uno stabile che si affacia sulla strada provinciale. L’episodio di cronaca ha avuto luogo nell’appartamento al primo piano nella quale madre e figlia vivono. La vittima dell’aggressione armata è stata soccorsa dal personale sanitario del 118 ed è stata trasportata d’urgenza a bordo dell’elisoccorso al Cto di Torino dove è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico per ridurre le ferite riportate alla schiena molte delle quali sono superficiali e non hanno toccato organi interni.

Allo stato attuale delle cose la donna è grave ma non è in pericolo di vita. A chiamare i carabinieri sono stati i medici del 118. La figlia, che è seguita dal Centro di Igiene mentale di Chivasso è stata fermata dai militari della Compagnia di Chivasso che stanno indagando per stabilire le motivazioni che hanno spinto la figlia ad accoltellare la madre.

A coordinare le indagini è il sostituto procuratore Giuseppe Drammis di Ivrea. La donna è stata ricoverata, al momento, nel repartino psichiatrico dell’ospedale di Chivasso.

Dov'è successo?

Leggi anche

Canavese

/

24/06/2019

Previsioni meteo: il caldo torrido “riscalda” Piemonte e Canavese. A Torino sfiorati i 40 gradi

Sole prevalente al mattino al Nord Italia, mentre al pomeriggio non si esclude qualche nube in […]

leggi tutto...

Quincinetto

/

23/06/2019

Frana a Quincinetto: una minaccia che incombe da 7 anni sull’autostrada. A quando la soluzione?

E’ da sette anni che si è conoscenza di quella massa di detriti e massi da […]

leggi tutto...

Ivrea

/

23/06/2019

Ospedale di Ivrea: mancano i medici in Cardiologia. L’Asl T04: “Stiamo provvedendo”

Ancora un’emergenza sanitaria e ancora una volta riguarda l’Asl T04 che deve fare i conti, questa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy