Dramma a Bosconero: ex pensionato di 72 anni stroncato da un infarto mentre guarda la Tv

07/11/2019

CONDIVIDI

Ad uccidrelo è stato un malore fulminante. Francesco Patruno viveva da solo in compagnia di due adorati cagnolini

È stato trovato privo di vita nella sua casa di Bosconero. È stata un triste e drammatica morte quella di Francesco Patruno. Ex bidello di 72 anni viveva da solo nella sua villetta di Bosconero in compagnia dei due amati cagnolini. È accaduto nella serata di domenica scorsa. A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa perché la sera precedente non avevano visto uscire di casa l’uomo per portare a spasso i cani. Dopo aver bussato alla porta dell’abitazione, non ottenendo risposta hanno avvertito il 112.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Chivasso e, il personale sanitario del 118 e il medico legale dell’Asl T04. Quando i soccorritori sono entrati in casa hanno trovato Francesco Patruno seduto sul sofà di fronte al televisore ancora acceso mentre sul tavolo sono stati rinvenuti i resti della cena.

Ad un primo esame del cadavere il medico legale ha stabilito che il pensionato era deceduto, a causa di un improvviso arresto cardiocircolatorio, al giorno precedente. Il cadavere non presentava segni di violenza. Francesco Patruno era originario di Canosa di Puglia e trascorreva parte del suo tempo giocando a carte con gli amici.

Dei suoi adorati cagnolini si occuperanno i generosi vicini di casa.

Leggi anche

30/05/2020

Coronavirus, il presidente della Regione: “Abbiamo i numeri per riaprire i confini il 3 giugno”

Ospite di Tgcom24 il presidente Alberto Cirio ha affermato che “il Piemonte ha i numeri in […]

leggi tutto...

30/05/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, sabato 30 maggio 7 decessi e 82 contagi. Il Covid-19 rimane tra noi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi sabato 30 maggio, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

30/05/2020

Chivasso, messaggio del sindaco Castello: “Abbiamo riaperto i mercati ma la prudenza è d’obbligo”

Pubblichiamo il messaggio che il sindaco di Chivasso Claudio Castello rivolge ai cittadini dove si fa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy