Domani 22 dicembre i funerali di Luca Brunello, l’escursionista di Maglione morto sul Mucrone

Cigliano

/

21/12/2016

CONDIVIDI

La cerimonia funebre sarà celebrata alle 14,30 nella chiesa parrocchiale del paese natale

Saranno celebrati domani, giovedì 22 dicembre, alle 14,30 nella chiesa parrocchiale di Cigliano nel Vercellese, i funerali di Luca Brunello, il giovane di 23 anni deceduto dopo una caduta avvenuta sotto la cima del Monte Mucrone che sovrasta il Santuario di Oropa nel Biellese. Per scelta della famiglia le esequie saranno celebrate nel paese dove il ragazzo è nato e ha vissuto prima del trasferimento a Maglione nell’Eporediese.

Luca Brunello ha trovato la morte sotto l’anticima del Mucrone, a quota 2mila 335 metri, laddove è situato il vecchio impianto sciistico. Domenica scorsa era partito di buon’ora da casa in compagnia di un amico che, però, aveva deciso di raggiungere la vetta percorrendo il sentiero. Luca pare sia scivolato su un blocco di neve indurita dal gelo notturno e quella che doveva essere una serena escursione si è invece trasformata in un’ inaspettata tragedia.

I soccorsi si sono rivelati inutili; il cuore del giovane aveva smesso di battere a caisa dei gravi traumi riportati nella caduta lunga duecento metri. A piangere la sua morte sono il padre Maurizio artigiano a Maglione, la mamma Cristina e il fratello minore e i tanti, tantissimi amici che, con Luca condividevano la passione per la montagna, per la musica, i cani e il Carnevale di Ivrea, al quale aveva più volte partecipato come arancere nella squadra dei Tuchini.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea: un guasto tecnico blocca il servizio di emodinamica. I pazienti costretti a emigrare

Il gruppo di continuità che assicura l’erogazione di energia in caso di interruzione dell’erogazione di energia […]

leggi tutto...

San Giorgio Canavese

/

15/12/2017

San Giorgio: da lunedì 18 la Media ospiterà gli alunni della scuola chiusa per il monossido di carbonio

Da lunedì 18 dicembre gli scolari della scuola elementare di San Giorgio Canavese, potranno tornare a […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

15/12/2017

Cuorgnè: autobotti Smat prelevano dall’acquedotto per dissetare le Terre Alte in preda alla siccità

Il Canavese ha sete e da circa cinque mesi le autobotti della Smat prelevano l’acqua dall’acquedotto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy