Dolore a Rivarolo Canavese per la scomparsa, il giorno di Natale, del 19enne Andrea Grassotti

Rivarolo Canavese

/

27/12/2018

CONDIVIDI

I tanti amici che gli hanno voluto bene, hanno affidato ai numerosi post pubblicati sulla bacheca social del giovane, il loro profondo sconforto. Venerdì 28 dicembre, alle 14,30 il funerale

Ci sono cose che né la fede e né la razionalità servono a spiegare: la morte di un giovane di 19 anni che lascia nella disperazione più profonda genitori e sorella. Andrea Grassotti, residente a Rivarolo Canavese, frequentava l’Istituto Alberghiero “Ubertini” di Caluso combatteva da tre anni contro la leucemia, una malattia che si è rivelata spietata e inarrestabile. La scomparsa del giovane, avvenuta la sera di Natale ha destato una grande impressione in tutta la città. Venerdì 28 dicembre, alle 14,30 saranno celebrate le esequie nella chiesa parrocchiale di San Giacomo, lo stesso edificio religioso nel quale, alle 18,30 di giovedì 27 è stato recitato il Santo Rosario.

Andrea era un giovane entusiasta della vita: amava la squadra di calcio del cuore, la Juventus, e i videogiochi. Sul suo profilo social si moltiplicano i posti pubblicati dagli amici in preda ad un profondo dolore e uno sconforto senza fine. Ecco uno dei tanti messaggi che testimonia più di ogni altra cosa, quanto dolore ha causato la scomparsa di Andrea in chi lo amava davvero: “Amico mio, ho saputo da stamattina, quello che è successo, ma non trovavo le parole, sicuramente mi starai guardando da lassù. Sia a me, che a tutti gli amici che avevamo in comune, che erano tanti. Visto che abbiamo condiviso tutti e tre gli anni delle medie nella stessa classe. Ricordo come se fosse ieri, il tuo diciottesimo compleanno, è stato stupendo.

Ti vogliamo bene e rimarrai nei nostri cuori. Non doveva andare così, poi proprio la sera di Natale. Sei stato un guerriero sulla terra contro la malattia.  Ora però hai lasciato un vuoto che nessuno potrà riempire. Riposa in pace, amico mio”.

Andrea Grassotti lascia i genitori Stefania e Luciano e la sorella Alessia. Domani, venerdì 28 dicembre, sarà possibile salutare Andrea nel suo ultimo viaggio terreno.

Leggi anche

10/12/2019

Caselle: 50enne riceve un accertamento Imu. Va in Comune e tenta di gettarsi dalla finestra

Caselle: 50enne riceve un accertamento Imu. Va in Comune e tenta di gettarsi dalla finestra. Aveva […]

leggi tutto...

09/12/2019

Il Gran Paradiso? Per il portale turistico “Holidu” è uno dei parchi nazionali più belli d’Italia

Il Parco Nazionale Gran Paradiso si è classificato al terzo posto della classifica dei Parchi Nazionali […]

leggi tutto...

09/12/2019

Mercatini, premiazioni dei giovanissimi atleti e gran Concerto: a Volpiano il Natale sarà ricchissimo

Domenica 15 alle 9,00 in piazza Madonna delle Grazie viene allestito il presepe itinerante, con processione […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy