Denunciati per accattonaggio all’ospedale di Lanzo.La questura espelle tre nomadi

Lanzo

/

29/05/2019

CONDIVIDI

Dopo l'ennesima denuncia è scattato il provvedimento. Se torneranno a chiedere la questua in paese rischiano l'arresto

Espulsi dal questore di Torino perchè chiedevano la questua nel parcheggio dell’ex opdale Mauriziano a Lanzo, in regione Oviglia o nella zona del nosocomio dove sono installati i distributori delle bevande e degli snack . E’ accaduto nei giorni scorsi. Destinatari del provvedimento di espulsione sono tre nomadi di origine slava che da tempo stazionavano sia nel parcheggio che nel presidio sanitario. E da tempo pazienti, parenti e personale sanitario lamentavano il fastidio causato dall’invasiva presenza dei tre nomadi.

Poi, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Lanzo che hanno denunciato per l’ennesima volta i nomadi per molestia e disturbo alle persone, impiego di minori nell’accattonaggio, attività abusiva di parcheggiatore non autorizzata resistenza a pubblico ufficiale e oltraggio a pubblico ufficiale. E dopo l’ennesima denuncia il questore di Torino ha decretato l’espulsione dal territorio comunale fino al prossimo 2022.

Se verranno di nuovo sorpresi a chiedere la questua a Lanzo i tre rischiano l’arresto.

Leggi anche

15/07/2020

Coronavirus: interventi di prevenzione nelle scuole di Volpiano in vista della ripresa delle lezioni

Coronavirus: interventi di prevenzione nelle scuole di Volpiano in vista della ripresa delle lezioni. L’amministrazione comunale […]

leggi tutto...

15/07/2020

Autista Gtt aggredito a Ivrea da un giovane senza mascherina. La Lega: “Si usi il pugno di ferro”

Ancora un autista del Gtt aggredito da un passeggero senza mascherina, che poi si è dato […]

leggi tutto...

15/07/2020

In Italia più pensionati che occupati. La Cgia di Mestre: “Il sorpasso durante il lockdown”

In Italia più pensionati che occupati. La Cgia di Mestre: “Il sorpasso durante il lockdown”. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy