Delitto Rosboch: la Corte d’Appello conferma per Gabriele Defilippi la condanna a 30 anni

Castellamonte

/

14/12/2018

CONDIVIDI

Lieve sconto invece per il complice Roberto Obert che si è visto ridurre la pena di tre mesi: da 19 anni a 18 anni e 9 mesi

I giudici della Corte d’Appello di Torino hanno deciso: Gabriele Defilippi, reo confesso del barbaro assassinio dell’ex professoressa di Castellamonte Gloria Rosboch deve scontare per intero la pena di 30 anni di reclusione al quale era stato condannato nel processo di primo grado presso il tribunale di Ivrea.

Lieve sconto invece per il complice Roberto Obert, 56 anni, che si è visto ridurre la pena di tre mesi: da 19 anni a 18 anni e 9 mesi. La sentenza è stata pronunciata nella tarda mattinata di venerdì 14 dicembre alla conclusione del processo di Appello che si è celebrato in tribunale a Torino. Il 25enne Gabriele Defilippi aveva interposto appello contro la sentenza di primo grado sperando in un congruo sconto di pena.

Un anno fa il giovane evitò l’ergastolo grazie al fatto che il processo penale fu celebrato con il rito abbreviato.

Nello scorso mese di novembre nel corso di un’intervista Gabriele Defilippi aveva nuovamente chiesto perdono agli anziani genitori di Gloria Rosboch affermando di essere ormai un’altra persona. Dichiarazioni che non sono servite a ridurgli la pena alla quale era stato condannato.

Leggi anche

12/11/2019

Viverone: dal 23 novembre al via la terza edizione dell’attesissimo mercatino di Natale in riva al lago

Terza edizione di “Natale sul Lago”, l’attesissimo mercatino di Natale che, dal 23 novembre al 22 […]

leggi tutto...

12/11/2019

Rivarolo: la mucca “Vanessa” si aggiudica il titolo di campionessa alla Mostra nazionale bovina

Si chiama “Vanessa” e si è aggiudicata il titolo di campionessa assoluta della Mostra Nazionale dei […]

leggi tutto...

12/11/2019

Rivarolo: auto si scontra con un cinghiale sulla ex 460. Feriti due giovani di Feletto e Favria

L’impatto tra il cinghiale che stava attraversando la strada e la Fiat Grande Punto è stato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy