Cuorgnè, un labrador annega nelle acque del canale

Cuorgnè

/

18/06/2015

CONDIVIDI

Si sta cercando di capire per quale ragione il povero cane sia precipitato nel canale della centrale idroelettrica

Ha lottato con tutte le sue forze ma non è riuscito a sottrarsi alla furia delle acque ed è morto annegato. Il labrador bianco è caduto, per cause ancora da chiarire, nel canale della centrale idroelettrica che sorge in località Goritti di Cuorgnè.

E’ accaduto nel primo pomeriggio di oggi in un punto dove l’acqua raggiunge tre metri di profondità. A chiamare i vigili del fuoco è stato un passante che in quel momento stava percorrendo la stradina che costeggia il canale. In pochi minuti i mezzi dei pompieri si sono recati sul posto, raggiunti poco dopo dagli uomini del nucleo sommozzatori di Torino.

Purtroppo gli sforzi dei soccorritori si è rivelato vano. Il corpo del povero cane è stato ritrovato dopo alcune ore di frenetiche ricerche. Con ogni probabilità è annegato pochi istanti dopo essere precipitato nel canale a causa del forte risucchio che la corrente dell’acqua provoca nelle griglie della centrale.

Dov'è successo?

Leggi anche

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...

28/05/2020

E’ arrivata in Piemonte “Amnèsia”, la super marijuana che fa perdere la memoria. Ed è allarme

Il variegato mercato delle sostanze stupefacenti non cessa di “sfornare” nuove droghe, sempre più potenti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy