Cuorgnè, successo per il presepe bello, ironico e…con i dossi installati dal Comune

Cuorgnè

/

14/12/2015

CONDIVIDI

Un tocco di originalità e di attualità in una ricostruzione della Natività che piace ai cittadini: con le offerte l'acquisto di un defibrillatore

In un presepe ci sono: la capanna, i pastorelli, le pecore, il muschio e… il sindaco e i dossi per strada, installati dall’Amministrazione comunali e che tante polemichge hanno suscitato! Tutto è possibile all’interno dell’incantato mondo del Presepe di Cuorgné, inaugurato sabato 12 dicembre. Per il terzo anno la Proloco locale e diversi amici  coinvolti (si ringraziano in particolare, il Comune per la disponibilità del teatro comunale, Matteo Cosco per le meravigliose riproduzioni artigianali, il vivaio Vallelonga, il centro culturale Carlin Bergoglio per i cavalletti) hanno lavorato sodo per settimane per regalare alla cittadinanza un presepe ricco di personaggi, natura e ironia.

Grande affluenza in questi primi giorni di apertura al pubblico, tante risate e apprezzamenti per l’originalità espressa. La visita al presepe diviene occasione anche per la promozione di un’altra iniziativa portata avanti dalla Proloco Cuorgnè, “Brilla il Cuore”: è possibile infatti donare un’offerta per consentire l’acquisto di un defibrillatore semiautomatico e la formazione di alcuni volontari delle associazioni territoriali, in modo che ogni manifestazione organizzate siano d’ora in poi anche cardioprotette. Per maggiori info e donazioni, è possibile informarsi presso il teatro comunale o contattare direttamente la proloco: info@prolococuorgné.it.

Dov'è successo?

Leggi anche

Valperga

/

14/10/2018

I ladri prendono d’assalto l’ufficio postale di Valperga, ma il sistema d’allarme li mette in fuga

Tentativo di furto fallito all’ufficio postale di Valperga: è accaduto nella serata di ieri sabato 13 […]

leggi tutto...

Ciriè

/

14/10/2018

Ciriè: martedì 16 ottobre l’ultimo addio della città all’ex magistrato Antonio Smeriglio

Saranno celebrati martedì 16 ottobre nel Duomo di Ciriè i funerali del sostituto procuratore della Repubblica […]

leggi tutto...

Locana

/

14/10/2018

Canavese e Piemonte: “Pochi i medici di base nei comuni montani” e l’Uncem lancia l’allarme

I medici di base nelle vallate piemontesi e in quelle canavesane scarseggiano e questo crea non […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy