Cuorgnè, si schianta con l’auto contro il muro di una casa. Ferito un 65enne residente a Priacco

06/03/2019

CONDIVIDI

Il pensionato è stato trasportato in ospedale. Le sue condizioni di salute non sono gravi. Strada chiusa per oltre un'ora

Ha perso il controllo della Fiat Punto che stava guidando forse a causa dell’asfalto della strada reso viscido dalla pioggia: protagoinista dell’incidente che ha avuto luogo nelle serata di mercoledì 6 marzo intorno alle 19, in via Valle Sacra a Cuorgnè, è stato un pensionato di 65 anni residente in frazione Priacco. L’automobile si è schiantata con violenza contro il muro perimetrale di un’abitazione che sorge sul limitare della strada. Il mezzo si è bloccato di traveso sulla carreggiata ostruendo di fatto il passaggio.

Il conducente è stato soccorso dal personale sanitario del 118 che, dopo averlo stabilizzato, lo ha trasportato al pronto soccorso del vicino ospedale di Cuorgnè. Le sue condizioni di salute non destano particolari preoccupazioni. Sul luogo sono anche intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea che hanno messo in sicurezza la Fiat Punto. Sulla dinamica dell’incidente stradale indagano i carabinieri del nucleo radiomobile di Ivrea. Nel sinistro non state coinvolti altri automezzi. La strada è rimasta chiusa al traffico in entrambe le direzioni per oltre un’ora per consentire le operazioni di soccorso, i rilievi da parte dei carabinieri e la rimozione dell’autovettura incidentata.

Leggi anche

25/08/2019

Lavoro: 6 milioni di euro stanziati dalla Regione per consentire ai comuni di assumere gli over 58

Ammonta a più di 6 milioni di euro l’erogazione, da parte della Regione, dei fondi messi […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: trovato cadavere il pastore disperso in Val d’Ala. E’ forse precipitato da un versante impervio

E’ stato ritrovato cadavere nel tardo pomeriggio di oggi. domenica 25 agosto, il pastore 45enne di […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy