Cuorgnè, proseguono con successo le iniziative culturali e scolastiche rivolte ad alunni e studenti

Cuorgnè

/

18/11/2018

CONDIVIDI

Storia, il laboratorio musicale, la mostra sulla Grande Guerra, le letture in biblioteca, incontri con scrittori: l'Amministrazione comunale impiega quasi tutti fondi dell'assessorato per investire sulla conoscenza. Soddisfatti l'assessore Lino Giacoma Rosa e la consigliera comunale Giovanna Cresto

Proseguono con successo di partecipazione le iniziative avviate dell’Assessorato alla Cultura e Politiche Sociali del comune di Cuorgné rivolte agli studenti delle scuole cuorgnatesi. Nei giorni 3, 4, 5 e 6 novembre si è svolta presso la Chiesa della Trinità la mostra dal titolo “Cent’anni fa Vittorio Veneto-1918-2018”. Il lunedì e il martedì mattina sono stati riservati alle visite delle scolaresche. Hanno aderito al progetto le classi 4° e 5° della scuola primaria “Aldo Peno” e “Clochette”, oltre alle classi 3°A e 3° D della Scuola Media “Giovanni Cena”. Ad accogliere ragazzi ed insegnanti sono stati Federico Cavallero e Marco Mussini, ricercatori storici e membri del centro studi “Piemonte Storia”.

La città di Cuorgné ha voluto celebrare il centenario dalla fine della prima guerra mondiale con un percorso di pannelli illustrativi, corredati da uniformi e reperti originali, documenti e libri d’epoca provenienti da collezioni private. Fra i documenti esposti, anche una serie di copertine originali della Domenica del Corriere, illustrate da Achille Beltrame, che raffiguravano alcuni episodi salienti del conflitto. I visitatori della mostra avevano poi a loro disposizione dei materiali multimediali (foto, presentazioni e video) nei quali si evidenziavano, tra l’altro, le peculiarità e le innovazioni tecniche che contraddistinsero la Grande Guerra.

Si è invece concluso martedì 13 novembre il progetto di “laboratorio musicale corale” rivolto agli alunni dell’ultimo anno della Scuola dell’infanzia “Mamma Tilde”, “Peter Pan”, Salto e alle classi prime, seconde e terze della scuola primaria “Aldo Peno” e “Clochette”, realizzato dalla professoressa Debora Bria e dal professor Carlo Beltramo dell’Associazione “Artemusica”.
Al termine del progetto i piccoli alunni si sono esibiti portando in scena presso l’Auditorium della Manifattura la sonorizzazione corale della fiaba “La barba del conte” di Italo Calvino. I tre spettacoli conclusivi hanno riscosso un ottimo successo di pubblico e soprattutto un’evidente partecipazione e coinvolgimento da parte dei piccoli artisti.

Infine ha preso il via lunedì 12 novembre la quarta edizione del progetto  intitolato “Ascolta, ti racconterò una storia”, promosso dall’Assessorato alla Cultura unitamente alla Biblioteca Civica. Il progetto, nato nell’autunno 2015 con l’obiettivo di avvicinare al libro e alla lettura tutti i bambini e gli alunni delle scuole dell’obbligo di Cuorgnè e frazioni, anche quest’anno è partito sotto i migliori auspici.

I laboratori di lettura animati, tenuti dalla Cooperativa “Alce Rosso di Ivrea” si protrarranno per tutto il mese di novembre presso la Biblioteca Civica, sotto l’occhio attento della sua preziosa direttrice, Maria Teresa Cavallo. Il 29 novembre giungerà a Cuorgné lo scrittore Matteo Corradini, premio Andersen 2018, che incontrerà i ragazzi della scuola media “Cena”.

Grande soddisfazione viene espressa dall’Assessore alla Cultura, Lino Giacoma Rosa, e dalla Consigliera delegata, Giovanna Cresto: “Oggi più che mai siamo convinti che sia importante investire sul futuro della Città, promuovendo sempre più iniziative culturali rivolte specificamente ai bambini e ai ragazzi delle scuole cittadine. Per questo abbiamo deciso di utilizzare la quasi totalità dei fondi a disposizione del nostro Assessorato per finanziare tali eventi. Un ringraziamento particolare alle insegnanti che hanno dato la loro adesione ai progetti presentati accompagnando le varie classi e collaborando con l’Assessorato”.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/11/2019

Maltempo in Canavese: nelle Valli di Lanzo e in Valle Orco ancora case senza elettricità

“Ritengo gravissimo che l’energia elettrica nelle valli alpine e appenniniche, in particolare in diverse zone delle […]

leggi tutto...

17/11/2019

Oglianico: uno speciale albero di Natale realizzato con lana e uncinetto per aiutare chi è in difficoltà

Un albero di Natale fuori dai canoni classici, cucito con ago, filo, uncinetto e lana. Un’opera […]

leggi tutto...

17/11/2019

Levone: padre, madre e figlio 16enne spacciavano droga in casa. Due denunce e un arresto

Attività di contrasto dei carabinieri contro la criminalità diffusa nella provincia di Torino. 3 arresti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy