Cuorgnè: perde i sensi lasciando la pentola sul fuoco. Anziano salvato dal coraggio di un vicino

Cuorgnè

/

07/07/2016

CONDIVIDI

La prontezza di riflessi e l'ardimento di un uomo, ha evitato che uno svenimento di tramutasse in una tragedia

Sarà stato il caldo torrido che per gli anziani costituisce un pericolo costante, ma sta di fatto che un anziano, residente da solo in un appartamento situato in un edificio che sorge nella strada Vecchia per Valperga, angolo Via dei Partigiani a Cuorgnè, ha preso i sensi lasciando sui fornelli accesi la pentola nel quale stava cuocendo il pranzo. E’ accaduto intorno alle 13,00 di quest’oggi.

L’anziano deve la vita alla prontezza di riflessi e al coraggio di un vicino di casa che, non appena ha notato il fumo uscire dalla portafinestra, si è sporto dalla ringhiera, ha notato l’anziano riverso sul pavimento e non ha esitato a scavalcare il balcone e, mentre altri vicini hanno immediatamente allertato il 115, ha tratto in salvo l’uomo adagiandolo sul pianerottolo in attesa dell’arrivo dei soccorsi.

Il pensionato è stato trasportato a bordo di un’ambulanza del 118 al vicino pronto soccorso dell’ospedale  di Cuorgnè. Le sue condizioni di salute non sono particolarmente preoccupanti. I Vigili del fuoco hanno provveduto spegnere i fornelli e ad aerare i locali invasi dal fumo.

Dov'è successo?

Leggi anche

23/08/2019

Chivasso: assessore alle Politiche per la casa o primario in Cardiologia? Moretti sceglie l’ospedale

Martedì 20 agosto il dottor Claudio Moretti ha presentato, al Sindaco Claudio Castello, la sua lettera […]

leggi tutto...

23/08/2019

Costretti a frugare tra gli scarti del mercato. In aumento i nuovi poveri anche in Canavese

Anziani pensionati, esodati, persone rimaste senza lavoro, coppie di precari con figli in tenera età: sono […]

leggi tutto...

23/08/2019

Quassolo: auto esce di strada, sfonda la recinzione e si ribalta in un prato. Feriti due anziani coniugi

La Volkswagen Tiguan ha improvvisamente sbandato è uscita fuori strada e, dopo aver percorso un tratto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy