Cuorgnè, pensionata di 72 anni bloccata nel letto da una forte tachicardia. Salvata dai pompieri

Cuorgnè

/

13/04/2017

CONDIVIDI

Nonostante fosse colpita da un malore la donna è riuscita a chiamare i soccorsi

Era stata colpita da una tachicardia così forte da non consentirle di riuscire ad alzarsi dal letto: per sua fortuna è riuscita a raggiungere in telefono che s trovava sul comodino e a chiamare i soccorsi. E’ successo a Cuorgnè in un’abitazione in via Camposanto. Protagonista della disavventura è stata, nel pomeriggio di giovedì 13 aprile, una pensionata di 72 anni.

Nell’arco di pochi minuti sono intervenuti il 118, i vigili del fuoco di Ivrea e del distaccamento volontario di Castellamonte e gli agenti della polizia municipale. Dato che la porta di casa era chiusa dall’interno i pompieri hanno dovuto svellere una finestra per consentire al personale sanitario di entrare nell’alloggio.

La donna è stata visitata ed accompagnata al pronto soccorso del vicino ospedale di Cuorgnè. Le sue condizioni di salute non sono preoccupanti e la leggera crisi cardiaca è stata superata.

Dov'è successo?

Leggi anche

24/02/2020

Coronavirus, il presidente di Confindustria Piemonte: “Lo scenario richiede l’unità di tutti”

L’impatto del coronavirus sulla salute collettiva è sotto gli occhi di tutti: quello sull’economia rischia di […]

leggi tutto...

24/02/2020

Caluso: tragedia sulla statale 26. Ciclista 61enne di Vestignè muore dopo essere stato travolto

Caluso: tragedia sulla statale 26. Ciclista 61enne di Vestignè muore dopo essere stato coinvolto in un […]

leggi tutto...

24/02/2020

Ivrea/Chivasso: l’Arcivescovo Nosiglia sospende le funzioni religiose nelle Diocesi

Funzioni religiose sospese in tutte le Diocesi di Torino e di Susa. Anche la Curia si […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy