Cuorgnè, paura per un principio d’incendio su una littorina Gtt. Paura e disagi per i passeggeri

Cuorgnè

/

18/10/2017

CONDIVIDI

Il macchinista si è accorto del fumo nei pressi di Pont e ha fatto marcia indietro. Indagano i carabinieri e i tecnici dei vigili del fuoco

Non è certo una tratta ferroviaria fortunata quella gestita dal Gruppo Torinese Trasporti in Canavese: nel primo pomeriggio di mercoledì 18 ottobre, intorno alle 14,00 il convoglio in partenza dalla stazione ferroviaria e diretta a Rivarolo Canavese è stato costretto ad effettuare una sosta forzata a causa di un incendio sviluppatosi in uno dei vagoni e dovuto, pare, al surriscaldamento di una marmitta.

E’ stato il macchinista ad accorgersi del fumo che fuoriusciva da uno dei vagoni proprio mentre la littorina, costruita nei primi anni Settanta si trovava nei pressi di Pont. Il macchinista non ha potuto fare altro che fare ritorno nella stazione ferroviaria di Cuorgnè dove sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea, i carabinieri della stazione di Cuorgnè e i colleghi del nucleo radiomobile di Ivrea.

A loro spetterà accertare le cause che hanno determinato il principio d’incendio. Il guasto è stato riparato dai tecnici del Gtt.

Le littorine che assicurano il collegamento ferroviario in Canavese viaggiano ancora a gasolio dato che l’elettrificazione di questa tratta e della Chivasso-Aosta sono rimaste due mere utopie.

Il treno ha ripreso la sua corsa soltanto un’ora dopo.

Dov'è successo?

Leggi anche

Rivarolo Canavese

/

22/11/2017

Rivarolo Canavese, la Città Metropolitana ribadisce il no alla sezione di liceo linquistico all’Aldo Moro

Nuovo diniego della Città Metropolitana all’istituzione di una sezione del liceo linquistico a Rivarolo Canavese: per […]

leggi tutto...

Ivrea

/

22/11/2017

Ivrea, studentessa accoltella e ferisce alla gamba una rivale in amore alla fermata del bus

Ha atteso la rivale in amore alla fermata del pullmann e poi l’ha accoltellata. E’ successo […]

leggi tutto...

Chivasso

/

22/11/2017

I carabinieri stroncano il narcotraffico tra Spagna e Italia. In manette anche due canavesani

La cocaina e l’hashish giungevano in notevoli quantità dal Marocco, passava dalla Spagna e veniva spacciata […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy