Cuorgnè: nuovo centralino digitale in Comune. Per scuole e cittadini sarà più facile comunicare

Cuorgnè

/

18/02/2016

CONDIVIDI

E' stato sostituito il vecchio impianto risalente al 1999. Ma le novità non finiscono qui

Ancora evoluzione tecnologica nel Comune di Cuorgnè: con digitalizzazione del centralino telefonico, sarà più agevole per i cittadini interagire con i diversi servizi Comunali, tutto con connessioni Voip che collegheranno utilizzando la rete internet (e quindi a costo zero), non solo i diversi settori del Comune, ma anche tutti i plessi scolastici.

“Il centralino analogico che avevamo risaliva al 1999 e stava dando segnali di cedimento, che potevano generare un blackout nelle comunicazioni con il Comune, senza poter più trovare pezzi di ricambio essendo fuori produzione da tempo – sottolinea il sindaco Beppe Pezzetto -. Questa nuova tecnologia ci consentirà di fornire più facilmente notizie alla cittadinanza e ottimizzerà la comunicazione tra cittadini ed amministrazione consentendone una maggiore reperibilità. Tra l’altro il nuovo centralino è già predisposto per utilizzare nuove ed innovative soluzioni che il mercato sta proponendo”.

Ancora un progetto nell’ambito di una “Cuorgnè più vicina” come evidenzia il primo cittadino che si colloca nel solco di un Comune “virtuale” con servizi raggiungibili 24 ore al giorno sette giorni su sette e, da quanto si può intuire, altre novità saranno presto attivate.

 

Dov'è successo?

Leggi anche

28/05/2020

Previsioni meteo: l’anticiclone esaurisce il suo effetto. E il week-end porterà la pioggia

Queste le previsioni del tempo elaborate dal centrometeoitaliano.it Ultimi sprazzi di bel tempo nelle prossime ore […]

leggi tutto...

27/05/2020

Coronavirus: nel ponte del 2 giugno in Piemonte mascherine obbligatorie anche negli spazi aperti

Coronavirus: nel ponte del 2 giugno in Piemonte mascherine obbligatorie anche negli spazi aperti. Da venerdì […]

leggi tutto...

27/05/2020

Coronavirus: la Regione stanzierà 7 milioni di euro per la ripartenza del comparto artigianale

Coronavirus: la Regione stanzierà 7 milioni di euro per la ripartenza del comparto artigianale. “Giusta e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy