Cuorgnè, niente ordinanza sui botti di fine anno. Il sindaco Pezzetto: “Confido nell’intelligenza”

Cuorgnè

/

21/12/2017

CONDIVIDI

Il primo cittadino fa appello al buonsenso della cittadinanza: "Limitiamoci a festeggiare l'arrivo del nuovo Anno tutti insieme in piazza"

Quest’anno il sindaco di Cuorgnè non firmerà nessuna ordinanza contro i botti di fine anno e fa appello al buonsenso all’intelligenza dei cittadini. E’ un esperimento che il primo cittadino spera sortisca un effetto positivo. I botti di fine anno costituiscono un consolidato e deleterio malcostume che infastuidisce non soltanto i cittadini ma che spaventa e fa soffrire crudelmente gli animali domestici.

“In questi anni abbiamo provato ad applicare diversi approcci legati ai botti di fine anno. Resto dell’idea che la via migliore sia quella del rispetto e del buonsenso. Rispetto verso le persone, verso gli animali e verso le cose – spiega Beppe Pezzetto -. I rischi sono noti a tutti, i divieti senza il buon senso non servono a nulla e sono oggettivamente di difficile applicazione e comunque già il regolamento di Polizia Municipale contiene alcuni aspetti legati al disturbo molesto”.

E quindi? L’invito che il primo cittadino rivolge ai suoi amministrati è quello di limitarsi a compiere soltanto gesti di vera e sana festa. Conclude il sindaco: “Per questo motivo insieme alla Pro loco, vi invitiamo a festeggiare insieme, in piazza la fine dell’anno e lì tutti insieme ammireremo i fuochi depotenziati (che fanno meno rumore). Conto sulla vostra intelligenza”.

Dov'è successo?

Leggi anche

Valperga

/

17/11/2018

Valperga: il campanile si illuminerà di blu per Cities for life, l’evento che condanna la pena di morte

Nella serata del prossimo venerdì 30 novembre la torre campanaria del duomo di Valperga si colorerà […]

leggi tutto...

Rivara

/

17/11/2018

Oltre 120mila euro del Viminale per le telecamere a Burolo, Strambinello, Locana e Rivara

Poco più di 125 mila euro da destinare alla sicurezza dei centri abitati: la cifra fa […]

leggi tutto...

Rivarolo Canavese

/

17/11/2018

Omicidio Pomatto a Rivarolo: la Corte d’Appello cancella l’ergastolo a Mario Perri

Era stato condannato all’ergastolo con l’accusa di aver ucciso a sangue freddo l’ex panettiere di Feletto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy