Cuorgnè: multe salate per i cittadini che non raccoglieranno i “bisognini” dei loro cani

13/03/2018

CONDIVIDI

Al via una campagna di sensibilizzazione che sottolinea come l'educazione serva al decoro cittadino. I vigili intensificheranno i controlli

I cani sporcano perchè i padroni non hanno adotatto tutte le misure necessarie per raccoglidre le deiezioni? Se colti in flagrante senza l’occorrente per raccogliere i “bisogini”, tutti coloro che possessono cani pagheranno salate sanzioni amministrative che vanno da un minimodi 25,00 a 250,00 euro che salgono a 500,00 se i cuorgnatesi verranno sorpresi a non raccogliere le deiezioni canine nelle aiuole, sotto i portici, nelle strade e in tutti i luoghi frequentati dal pubblico.

Da quest’anno l’amministrazione ha deciso di usare il pugno di ferro. Ma prima si darà vita a una campagna di sensibilizzazione promossa dall’assessore alla Polizia Municipale in collaborazione con il vicecomandante Linuccia Amore per far comprendere come l’educazione possa giovare al decoro e all’igiene della città.

Ma non è tutto: nel contempo gli agenti della polizia municipale cuorgnatese intensificheranno i controlli nei luoghi durante la giornata e in orari diversificati.

Mantenere pulita la città ha anche un risvolto economico positivo: se i cantonieri non dovranno essere impegnati nel ripulire i luoghi pubblici dai “bisognini” dei cani non raccolti potranno dedicarsi ai compiti di propria competenza.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/06/2018

Al castello di San Giorgio la terza edizione di Expoelette, il Forum dove le donne sono protagoniste

E’ giunta alla terza edizione il Forum Expoelette che sarà nuovamente ospitato nella suggestiva cornice dello […]

leggi tutto...

18/06/2018

Canavese: tranciati in un cantiere i cavi della “fibra” e i servizi sanitari dell’Asl T04 vanno in tilt

Oggi, lunedì 18 giugno, verso le ore 8,00, i lavori di un cantiere della Città di […]

leggi tutto...

18/06/2018

Dramma a Leinì: esce di strada per un malore e finisce con l’auto nel fossato. Muore un 68enne

Il malore, improvviso e inesorabile, lo ha stroncato mentre si trovava alla guida della propria Fiat […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy