Cuorgnè, le sale operatorie dell’ospedale chiuderanno per ferie

Cuorgnè

/

20/07/2015

CONDIVIDI

Stefania Batzola (Ms5) innesca la polemica. Manca il personale? "E lo sblocco del turn-over che fine ha fatto?"

Vivessimo in un Paese in via di sviluppo con poche disponibilità economiche sarebbe comprensibile. Ma che a Cuorgnè le sale operatorie rimarranno chiuse per “ferie” dal 24 luglio al 14 settembre, è una notizia che ha dell’incredibile.

A innescare la polemica è la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Stefania Batzella la quale in un comunicato stampa evidenzia come la decisione assunta dall’Asl TO4 sarebbe da addebitare “alla cronica mancanza di personale”. E non è finita qui: a giudizio dell’esponente politico potrebbe chiudere anche il reparto di gastroenterologia. E che dire dei lavori di ristrutturazione del pronto soccorso? E della possibile decisione di allestire un pronto soccorso “provvisorio” nei locali sotterranei? “E’ evidente come la situazione sia destinata a produrre disagi a operatori e pazienti” asserisce Stefania Batzola.

E la soluzione quale sarebbe? Probabilmente l’attività operatoria svolta nel nosocomio di Cuorgnè, per periodo di chiusura estiva sarà trasferita a Ivrea. Manca il personale? E lo sblocco del turn-over tanto sbandierato dall’assessore alla Sanità Antonio Saitta? “Era stato presentato come soluzione a tutti i mali della sanità piemontese, ma pare non abbia ancora portato alcun beneficio – polemizza Stefania Batzella -. I reparti chiudono per mancanza di personale mentre gli operatori sono sottoposti a turni massacranti. Al momento sono solo aumentati i disagi e diminuiti i servizi”. Sulla paventata chiusura per ferie delle sale operatorie, il Ms5 ha dediso di presentare un’interrogazione in Consiglio regionale “per chiedere se l’Asl e l’assessorato alla Sanità intendano fornire adeguate informazioni agli utenti. Infatti presso il sito dell’Asl TO4 è stata pubblicata la mappa dei servizi ma non si trova adeguata comunicazione in merito alle informazioni sopra riportate”. E, forse, non è finita qui.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/06/2020

Previsioni meteo: in Piemonte è allerta gialla per il maltempo. Possibili temporali e grandinate

Continua l’instabilità climatica che caratterizza questo fine settimana grazie alla vasta depressione di origine scandinava ed […]

leggi tutto...

06/06/2020

Quincinetto: cani da caccia bloccati in montagna. Salvati dai coraggiosi tecnici del Soccorso Alpino

Hanno fatto ricorso a tutta la loro esperienza e professionalità per salvare tre cani da caccia […]

leggi tutto...

06/06/2020

Coronavirus in Piemonte: 38 nuovi contagi e un decesso nelle ultime 24 ore. Oltre 20mila i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, sabato 6 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy