Cuorgnè: lampioni spenti in alcuni punti della città per l’iniziativa “M’illumino di meno”

Cuorgnè

/

17/02/2016

CONDIVIDI

Il sindaco Beppe Pezzetto: "Si tratta di un piccolo gesto, ma l'importante è dare un segnale"

I giovani conduttori di “Caterpillar”, nota trasmissione di Radio 2, anche quest’anno hanno lanciato la celebre campagna radiofonica, giunta al suo 12° anno, sul Risparmio Energetico e la Mobilità Sostenibile “M’illumino di Meno”, questo il nome dell’iniziativa che giunge per il quinto anno consecutivo a Cuorgnè, grazie all’adesione dell’amministrazione comunale guidata da Beppe Pezzetto una delle prime del Canavese ad aver aderito a questa iniziativa.

Quest’anno l’iniziativa cade nella serata di venerdì 19 febbraio: “All’incirca dalle ore 23.00 del 19 febbraio e sino alla mattina del giorno dopo spegneremo alcuni punti luce per le piazze e per le vie della Città – spiega il sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto -. Si tratta certo un piccolo gesto, ma credo che mai come in questo momento si abbia bisogno di piccoli e concreti gesti, e poi lo spirito con il quale abbiamo aderito è proprio quello di far sapere che ci siamo e partecipiamo e sono contento che anche altre amministrazioni abbiano aderito”.

Dov'è successo?

Leggi anche

30/05/2020

Coronavirus, il presidente della Regione: “Abbiamo i numeri per riaprire i confini il 3 giugno”

Ospite di Tgcom24 il presidente Alberto Cirio ha affermato che “il Piemonte ha i numeri in […]

leggi tutto...

30/05/2020

Coronavirus in Piemonte: oggi, sabato 30 maggio 7 decessi e 82 contagi. Il Covid-19 rimane tra noi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi sabato 30 maggio, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

30/05/2020

Chivasso, messaggio del sindaco Castello: “Abbiamo riaperto i mercati ma la prudenza è d’obbligo”

Pubblichiamo il messaggio che il sindaco di Chivasso Claudio Castello rivolge ai cittadini dove si fa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy