Cuorgnè, il Comune risparmia 60 mila euro. E parte la riduzione delle tariffe per i cittadini

Cuorgnè

/

01/04/2017

CONDIVIDI

Una parte del denaro finirà nel fondo di riserva mentre sarà migliorato il servizio di pulizia cittadino. Il sindaco Pezzetto: "Un risultato importante"

L’amministrazione comunale di Cuorgnè è riuscito a risparmiare nel corso dello scorso anno 60 mila euro e, in virtù del risultato raggiunto, il Comune provvederà a ridurre le tariffe per i cittadini. A dare l’annuncio del provvedimento è stato il sindaco Beppe Pezzetto nel corso della seduta del Consiglio comunale che ha avuto luogo nella serata di venerdì 31 marzo. ”

“Il risultato finale, grazie anche al lavoro di verifica puntuale, di continuo aggiornamento delle informazioni e di ottimizzazione delle stesse portato a termine dalle nostre strutture, ha consentito al nostro Comune di ottenere un risparmio complessivo di circa 60 mila euro rispetto all’anno precedente” ha sottolineato il primo cittadino che ha ribadito come il risparmio verrà utilizzato, in linea con la politica adottata fin dall’inizio del mandato dall’attuale amministrazione comunale, per ridurre, per quanto possibile la pressioni fiscale sui cittadini-contribuenti.

“Questo risultato ci consentirà di ridurre complessivamente per l’anno 2017 di 45 mila euro le tariffe applicate ai cittadini, di aumentare i servizi di pulizia della nostra Città e di portarne una parte al fondo di riserva” ha sottolineato l’assessore delegato Mauro Fava.

Dov'è successo?

Leggi anche

20/01/2020

Castellamonte: fare arte con i materiale di recupero? Un successo l’iniziativa di Teknoservice

Sabato scorso, 18 gennaio, si è tenuto l’ultimo incontro del ciclo di laboratori creativi RiciclArte, organizzato […]

leggi tutto...

20/01/2020

La Olisistem di Settimo affitta un ramo di azienda all’Innovaway. E scatta la protesta dei dipendenti

L’affitto del ramo d’impresa alla Innovaway? Inizia subito con una protesta che avrà luogo domani, martedì […]

leggi tutto...

20/01/2020

Montanaro: i ristoratori canavesani piangono la morte, a soli 46 anni, del grande chef Diego Baro

Il malore che lo ha colpito nella sua abitazione di Montanaro mercoledì scorso gli è stato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy