Cuorgnè, la villa del presunto boss torna alla collettività

Cuorgnè

/

13/09/2015

CONDIVIDI

Questa mattina ha avuto luogo il passaggio della "Carovana Antimafie". L'edificio ospiterà senzatetto e coloro che sono vittime dell'emergenza abitativa

La villa, un tempo appartenuta all’ex presunto boss della ‘nadrangheta Bruno Iaria, coinvolto nell’operazione “Minotauro” e confiscata dallo Stato, ritorna ufficialmente a disposizione della collettività cuorgnatese.

La lussuosa abitazione sarà utilizzata per fronteggiare le emergenza abitative: il che vuol dire che ospiterà coloro che non hanno più un tetto sotto al quale ripararsi. Questa mattina ha avuto luogo, come già ampiamente prennunciato, il passaggio della “Carovana Antimafie”. Un passaggio simbolico per sottolineare il ritorno della legalità in quella villa in cui si ritrovavano gli affiliati all’organizzazione mafiosa.

L’onere della trasformazione dell’edificio toccherà alle associazioni “Libera” e “Mastropietro”. E se questo sarà possibile, il merito è da attribuire all’Amministrazne comunale guidata dal sindaco Beppe Pezzetto e alla sua perseveranza nel superare tutti gli ostacoli burocratici, pur di ottenere l’affidamento del caseggiato confiscato.

Questa mattina sono iniziati i primi lavori di ripristino dell’edificio. Alla cerimonia di ritorno alla legalità, oltre al primo cittadino Beppe Pezzetto, al vicesindaco Colombatto e al consigliere comunale Pieruccini, erano presenti anche alcuni sindaci del Canavese.

Il maltempo, purtroppo, ha scoraggiato i cuorgnatesi a presenziare al passaggio della “Carovana Antimafie” che proseguirà il suo lungo viaggio attraverso l’Europa.

Dov'è successo?

Leggi anche

06/12/2019

Scarmagno: un Tir e un’auto coinvolti in un tremendo schianto sull’A5. Ferito 19enne di Ivrea

Un’auto completamente distrutta e un ferito: è il drammatico bilancio di in grave incidente stradale che […]

leggi tutto...

06/12/2019

Alle Officine H di Ivrea l’Asl T04 ospita il convegno annuale dei neurologi ospedalieri del Nord Italia

L’Asl T04 ospita il Convegno annuale tri-regionale (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta) della Società Italiana di Neurologia […]

leggi tutto...

06/12/2019

Montestrutto: la pittoresca frazione di Settimo Vittone si trasforma in un grande presepe a cielo aperto

Nove anni fa due appassionati hanno iniziato a fare presepi artigianali nelle proprie cantine, tutte rigorosamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy