Cuorgnè, in mostra a Palazzo Civico le terribili immagini di Hiroshima e Nagasaki

13/10/2015

CONDIVIDI

A settantanni dalle due terribili esplosioni nucleari che costrinsero il Giappone alla resa, l'amministrazione ricorda l'avvenimento

Settant’anni fa le città giapponesi di Nagasaki e Hiroshima furono cancellate dall’esplosione delle prime bombe nucleari che posero fine, nella seconda guerra mondiale, al conflitto tra Stati Uniti d’America e il Giappone. In questa particolare occasione al primo piano del palazzo Comunale di Cuorgnè, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Dal Gallo Sebastiano” è stata allestita una interessante mostra che vuole ricordare la tragedia di Hiroshima e Nagasaki, avvenuta 70 anni fa.

Una esposizione fotografica che arriva direttamente dall’Hiroshima Peace Memorial Museum, visitabile nei corridoi del primo piano del Palazzo Municipale negli orari di apertura del Comune.

“Si tratta di un evento per cui vale la pena fare un salto in Comune, voluta anche dall’associazione mondiale Mayors for Peace (Sindaci per la Pace) di cui anche il nostro Comune ed io facciamo parte – sottolinea il Sindaco Beppe Pezzetto – . Una tragedia quella illustrata nelle fotografie che speriamo non si ripeta mai più”.

Per ulteriori informazioni basta telefonare alla Biblioteca Civica al numero 0124.655254

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2019

Rivarolo: la Bocciofila Sangiorgese presenta i giocatori guidati dal team manager Franco Mautino

E’ un momento magico per la società Bocciofila Sangiorgese che si appresta a partecipare al prossimo, […]

leggi tutto...

16/10/2019

Volpiano: auto finisce fuori strada sull’A5 Torino-Aosta e si ribalta. Ferite una donna e una bimba

Hanno rischiato la vita i componenti di una famiglia residente ad Aosta protagonista di un incidente […]

leggi tutto...

16/10/2019

Previsioni del tempo: migliora il tempo in Canavese e nelle regioni del Nord. Torna la stabilità

Queste le previsioni metereologiche di mercoledì 16 ottobre: AL NORD Tempo in miglioramento al nord Italia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy