Cuorgnè, i carabinieri sequestrano a un 69enne quindici chilogrammi di petardi illegali

Cuorgnè

/

31/12/2015

CONDIVIDI

In un immmobile un sessantanovenne custodiva un'ingente quantità di "botti" che sono stati sequestrati

In un immobile di sua proprietà a Valperga, custodiva una quindicina di chilogrammi di “botti” illegali, forse destinati al mercato clandestino. Un sessantanovenne residente a Cuorgnè è stato denunciato dai carabinieri alla procura di Ivrea. I militari hanno rinvenuto in un appartamento quattro veri e propri fuochi d’artificio del peso ognuno di un chilogrammo e mezzo e petardi di fabbricazione artigianale, privi della necessaria etichetta identificativa.

Tutto il materiale esplosivo è stato sequestrato. L’uomo è ben conosciuto dalle forze dell’ordine: nel dicembre del 2010 aveva già subito il sequestro di un quantitativo ingente di petardi illegali. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno effettuato oggi l’operazione nel contesto della prevenzione e repressione della detenzione e vendita di materiale esplosivo illegale.

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte/Ozegna: violento scontro tra auto sulla provinciale. Due feriti di San Giusto e San Giorgio

Uno scontro violentissimo tra due auto ha fatto finire in ospedale entrambi i conducenti degli automezzi: […]

leggi tutto...

Cantoira

/

24/11/2017

Violento incendio a Cantoira: grazie a WhatSapp i residenti nel paese salvano il bosco

E’ grazie all’applicazione per smartphone WhatSapp che è stato possibile circoscrivere un violento incendio che avrebbe […]

leggi tutto...

24/11/2017

Albiano d’Ivrea: è deceduta l’ex professoressa Liana Montevecchi vittima di un tragico incidente stradale

Era rimasta coinvolta, nel pomeriggio di martedì, in un grave incidente stradale ad Albiano nel corso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy