Cuorgnè: guida senza patente, non si ferna al posto di blocco e rifiuta di fare l’alcoltest

Cuorgnè

/

05/09/2017

CONDIVIDI

L'uomo, 39 anni, alla vista dei carabinieri è fuggito. Dopo essere stato inseguito e fermato, è stato denunciato per tre diversi reati

I carabinieri della Stazione di Cuorgnè hanno denunciato in stato di libertà alla Procura di Ivrea un operaio 39enne di Cuorgnè, già noto alle forze dell’ordine. Domenica sera, intorno alle 23.30, durante un servizio di controllo del territorio, i militari hanno intimato l’alt alla Fiat Croma su cui viaggiava l’uomo, che, alla vista dei carabinieri, ha accelerato repentinamente, fuggendo verso il centro città, tenendo una condotta di guida pericolosa.

Raggiunto e bloccato in via Brigate Partigiane, è stato quindi identificato e perquisito. I militari hanno accertato che l’uomo era sprovvisto di patente di guida perché sospesa per precedenti violazioni penali. Lo stesso, che è stato trovato in possesso di un coltello portato senza giustificato motivo, si è rifiutato di sottoporsi ad accertamenti per verificare il suo stato psico-fisico alla guida.

Nei suoi confronti è pertanto scattata una denuncia a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale, porto di armi o strumenti atti ad offendere e rifiuto di sottoporsi ad accertamenti sullo stato psico-fisico.

Dov'è successo?

Leggi anche

Caselle

/

24/11/2017

La procura ha incaricato il casellese Mauro Esposito di far luce sulla tragedia di piazza San Carlo

Sarà l’architetto casellese Mauro Esposito, l’imprenditore casellese  testimone di giustizia che ha svelato la presenza della […]

leggi tutto...

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte/Ozegna: violento scontro tra auto sulla provinciale. Due feriti di San Giusto e San Giorgio

Uno scontro violentissimo tra due auto ha fatto finire in ospedale entrambi i conducenti degli automezzi: […]

leggi tutto...

Cantoira

/

24/11/2017

Violento incendio a Cantoira: grazie a WhatSapp i residenti nel paese salvano il bosco

E’ grazie all’applicazione per smartphone WhatSapp che è stato possibile circoscrivere un violento incendio che avrebbe […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy