Cuorgnè, gran successo per “Assassinio nella Cattedrale”

Cuorgnè

/

27/06/2015

CONDIVIDI

Gran folla allo spettacolo interpretato da Ugo Pagliai e dalla cuorgnatese Melania Giglio

E’ il pubblico delle grandi occasioni quello che ieri sera è accorso presso la ex chiesa della Santissima Trinità per assistere alla messa in scena “Assassinio nella Cattedrale”, il dramma scritto dal premio Nobel per la Letteratura Thomas Stearns Eliot e interpretato dal grande attore italiano Ugo Pagliai.

L’evento teatrale rientra nel contesto delle iniziative fortemente volute dall’amministrazione comunale cuorgnatese per celebrare il millenario della morte di Arduino, primo re d’Italia.

In una sala letteralmente gremita, Pagliai affiancato dall’attrice Melania Giglio, cuorgnatese di nascita e allieva prediletta del grande regista Luca Ronconi, ha dato vita ad una rappresentazione di rara efficacia e suggestione che il numerosissimo pubblico ha apprezzato con frequenti applausi a scena aperta e un’autentita standig ovation alla passerella finale.

“Una interpretazione magistrale, con grandi attori, accompagnata da una scenografia fatta di effetti sonori e luci così ben coordinate che mi hanno letteralmente rapito – ha commentato il sindaco Beppe Pezzetto sono dispiaciuto per le decine di persone che non hanno potuto entrare, ma la chiesa era già gremita 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo”.

Questa è la concreta dimostrazione di come sia possibile, a giudizio del primo cittadino, fare cultura di alto livello a Cuorgnè a costo zero per la collettività. Un esempio che le cose, se si vuole, si possono fare anche in campo culturale.

Dov'è successo?

Leggi anche

26/02/2020

Chivasso, misteriosa morìa di carpe nella roggia che scorre vicino alla discarica. Indagini in corso

Sono decine le carpe morte rinvenute oggi, mercoledì 26 febbraio, nella roggia Campagna di Chivasso, nei […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di Coronavirus a Ciriè, il tampone sul paziente di 63 anni è negativo

Ultim’ora: il tampone effettuato sul paziente di 63 anni che nella serata di ieri si era […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di coronavirus a Ciriè. Chiuso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino

Caso sospetto di coronavirus all’ospedale di Ciriè dove è stato chiuso il pronto soccorso: un uomo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy