Cuorgnè: Goldrake, dipinto in un murales da due giovani, è simbolo di una possibile rinascita

Cuorgnè

/

30/06/2018

CONDIVIDI

Il murale porta a riflettere che c’è per tutti la possibilità di un grande cambiamento nella vita che equivale a una seconda possibilità di nascere

A Cuorgnè, Corrado e Selena hanno dipinto un murale, in via Roma edificio attiguo ex Agenzia delle Entrate: sarebbe giusto dire murales in spagnolo, un dipinto realizzato su di una parete, genere pittorico artistico decorativo divenuto celebre per il movimento artistico nato in Messico dopo la rivoluzione del 1910 e noto come muralismo, nato per produrre opere monumentali destinati al popolo. In questo murale hanno dipinto Atlas Ufo Robot (Goldrake) che quest’anno ricorre il quarantennale dell’arrivo in Italia e la torre di Carlevato, quella tonda, emblema di Cuorgnè. Dipinto che riunisce passato e futuro ma anche un filo della storia.

Una leggenda, relativa alla torre narra che “intorno all’anno 1000, un giovane molto povero, ma con sogni di grandezza, veniva deriso dai suoi concittadini; andò all’estero, fece fortuna, ma ritornò vestito da mendicante e solo la famiglia di un vecchio amico lo accolse, mentre gli altri lo prendevano in giro col ritornello ‘Carlevato, Carlevato, povero partito, povero tornato’. Ma rapidamente un’alta torre venne costruita nel centro dell’abitato a mostrare la ricchezza del concittadino fortunato e deriso”.

Interessante è il collegamento con il personaggio dei cartoni animati Altlas Ufo Robot, straniero, extraterrestre, in terra straniera che cerca di aiutare il popolo che lo ospita. Il murale porta a riflettere che c’è per tutti la possibilità di un grande cambiamento nella vita che equivale più o meno a una seconda possibilità di nascere, perché il futuro è adesso. (Giorgio Cortese)

Dov'è successo?

Leggi anche

Rivarolo Canavese

/

21/03/2019

Rivarolo, la New Dance Academy “apre le danze”: “Tutte devono poter fare agonismo”

La New Dance Academy ASD di Rivarolo Canavese si prepara ad “aprire le danze” della stagione […]

leggi tutto...

Feletto

/

21/03/2019

Feletto: il pianista 15enne Gioele Tarsia si aggiudica il 3° posto al Concorso Nazionale di Giussano

Si è aggiudicato il terzo posto assoluto alla 24ma edizione del prestigioso concorso strumentistico nazionale “Città […]

leggi tutto...

Pont Canavese

/

21/03/2019

Sabato 23 e domenica 24 marzo l’Alto Canavese apre le porte dei suoi “tesori” nelle Giornate del Fai

Evoluzione produttiva e dimensione artistica nel corso del tempo. All’imbocco delle valli dei torrenti Orco e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy