Cuorgnè: giovane nordafricano aggredisce e picchia una ragazza 18enne rea di averlo lasciato

31/01/2018

CONDIVIDI

Una ragazza poco più che adolescente è stata costretta a ricorrere alle cure dei sanitari dopo essere stata aggredita dall'ex fidanzato che non aveva accettato la fine del rapporto

Non aveva assolutamente accettato di essere lasciato dall’ex fidanzata e, in preda all’ira ha aggredito e picchiato selvaggiamente la ragazza: è accaduto nella serata di sabato 27 gennaio a Cuorgnè in via Brigate Partigiane. Il giovane, un diciannovenne di nazionalità marocchina aveva intenzione di convincere l’ex fidanzata di 18 anni a fare un passo indietro e riallacciare la loro relazione terminata qualche settimana prima.

Le cose sono andate diversamente da come dovevano: non appena ha visto la ragazza, in un eccesso di collera l’ha aggredita dapprima verbalmente, e poi fisicamente tentando di strangolarla.

Sono stati minuti di autentico e comprensibile terrore quello che la fanciulla ha vissuto in balia di un ex fidanzato trasformato in demone incontrollato. Ma l’istinto di sopravvivenza ha avuto la meglio: la ragazza è riuscita a sottrarsi alla presa dell’ex fidanzato e a fuggire. Dopo una folle corsa la ragazza ha raggiunto il pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè dove è stata visitata e medicata.

A chiamare i carabinieri sono state le infermiere del pronto soccorso: in breve tempo gli uomini dell’Arma hanno individuato e identificato l’aggressore che è stato denunciato per lesioni e minacce.

La procura di Ivrea vuole approfondire i termini della vicenda e intende esaminare i messaggi e le e-mail ricevuti dalla ragazza, dimessa dall’ospedale con una prognosi di dieci giorni, sia prima che dopo l’aggressione. Non è detto che la posizione del giovane possa ulteriormente aggravarsi.

Dov'è successo?

Leggi anche

28/05/2020

E’ arrivata in Piemonte “Amnèsia”, la super marijuana che fa perdere la memoria. Ed è allarme

Il variegato mercato delle sostanze stupefacenti non cessa di “sfornare” nuove droghe, sempre più potenti e […]

leggi tutto...

28/05/2020

Sì del Consiglio regionale al “RipartiPiemonte”: sul tavolo 800 milioni per le famiglie e le imprese

Il “RipartiPiemonte”, Il provvedimento per rilanciare l’economia e aiutare le famiglie in difficoltà è stato approvato […]

leggi tutto...

28/05/2020

Rivarolo: perde il controllo dell’auto e si schianta sulla rotonda di Vesignano. Illeso 22enne di Cuorgnè

Rivarolo: perde il controllo dell’auto e si schianta sulla rotonda di Vesignano. Illeso 22enne di Cuorgnè. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy