Cuorgnè: crollano una tettoia e una grondaia dalla sede Cgil in piazza Pinelli. Ferita una passante

Cuorgnè

/

21/07/2016

CONDIVIDI

Sfiorata la tragedia in piazza Pinelli. La donna è stata soccorsa dal 118 e trasportata in ospedale.Indagano gli agenti della polizia municipale

La grondaia e una porzione di tettoia si sono staccati all’improvviso proprio mentre a fianco dello stabile stava passando una donna che è stata colpita dalle tegole, dalla struttura in lego e dalla vecchia grondaia. E’ accaduto giovedì 21 luglio poco dopo mezzogiorno in piazza Pinelli 13 a Cuorgnè. Il crollo, improvviso, si è verificato nell’edificio che ospita la sede della Cgil e della Camera Confederale del Lavoro. Immediati i soccorsi. Il personale medico del 118, dopo essere stato avvertito è giunto sul luogo dell’incidente in pochi minuti. La donna, che ha avuto la sfortuna di passare nel luogo e nel momento sbagliato, è stata medicata sul posto e, successivamente condotta in ambulanza al vicino pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè, dove i medici le hanno riscontrato alcune ferite superficiali agli arti superiori.

Sul luogo dell’jncidente sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Cuorgnè che hanno effettuato i rilievi per stabilire per quali cause si è verificato il crollo. A cedere, stando ai primi, provvisori accertamenti, sarebbe stata una traversina di legno che avrebbe poi causato il distacco della grondaia e di alcune tegole rimaste senza sostegno. L’episodio ha avuto luogo durante il mercato che si svolge proprio in piazza Pinelli. Il caso ha voluto che, in quel momento, l’area dove sorge l’edificio non fosse particolarmente frequentato. I responsabili della Cgil e della Camera del Lavoro hanno provveduto a mettere in sicurezza lo stabile mentre i cantonieri del Comune hanno transennato l’area interessata dal cedimento.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/10/2019

Pont Canavese: riprendono le ricerche per risolvere il “giallo” della scomparsa di Elisa Gualandi

Svanita nel nulla: il “giallo” che circonda la scomparsa di Elisa Gualandi, 54 anni, impiegata al […]

leggi tutto...

18/10/2019

Piemonte e Canavese: 35 milioni dal ministero dell’Ambiente contro il rischio idrogeologico

Sono quasi 35 i milioni di euro assegnati dal Ministero dell’Ambiente al Piemonte per la mitigazione […]

leggi tutto...

18/10/2019

Il Canavese al Rallylegend di S. Marino: l’equipaggio Diaco-Sparvieri conquista il 3° posto di classe

Successo canavesano al Rallylegend di San Marino. L’equipaggio canavesano Diaco-Sparvieri, firmato Team Fast Drivers, ha conseguito […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy