Cuorgnè, collocati i nuovi contenitori per la raccolta delle pile esauste dei farmaci scaduti

Cuorgnè

/

28/02/2016

CONDIVIDI

Lo smaltimento di questo materiale rappresenta un problema che il sindaco si augura si risolva nel tempo

Per venire incontro alle esigenze dei cittadini ed anche per promuovere una sempre maggiore attenzione sulla raccolta differenziata, in questi giorni sul territorio del Comune di Cuorgnè, sono stati posizionati ulteriori contenitori per la raccolta di pile esauste e medicinali scaduti.

“Abbiamo voluto dare risposta alle giuste richieste giunteci da diversi cittadini ed anche una risposta concreta che ci consenta di educare la cittadinanza ad una più attenta raccolta differenziata anche per quei materiali, come i questo caso, pile e farmaci che devono essere smaltiti in modo diverso” afferma il sindaco Beppe Pezzetto.

I tre nuovi punti di raccolta, che vanno ad aggiungersi ai sei già posizionati sono stati inseriti in Piazza Priacco nei pressi della fontana, in Piazza Salto nei pressi del bar e della scuola e in Piazza della nei pressi della chiesa di Nava. I contenitori sono stati collocati nel piazzale dell’ospedale angolo via Giacosa (pile), in Piazzale Resistenza (Farmacia Pedaggio, pile e medicinali), in via Garibaldi vicino al teatro (medicinali), in Piazza Morgando lato Palazzo Municipale (pile e medicinali), in via Don Cibrario fronte tabaccheria (pile), in via Brigate Partigiane (prima del Penny Market) in direzione Valperga (due contenitori per pile). “Nel prosieguo, se vedremo che vengono utilizzati, procederemo ad ulteriori installazioni” conclude il primo cittadino.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/04/2018

Asl T04: il 59enne Giampiero De Marzi è il nuovo direttore del Servizio di Igiene Mentale di Ivrea e Ciriè

Giampiero De Marzi, 59 anni, è il nuovo direttore della Struttura Complessa Salute Mentale Ciriè-Ivrea. Si […]

leggi tutto...

25/04/2018

Oglianico celebra il 25 aprile con le note della rinata Filarmonica dedicata a Silvio Gianotti

Il 25 aprile? A Oglianico la celelabrazione della Liberazione è coincisa con una delle prime uscite […]

leggi tutto...

25/04/2018

Rondissone: motociclista si schianta contro un carro attrezzi. Muore sul colpo un uomo di 37 anni

Si chiama Roberto Peretto il  motocilista di 37 anni , residente a Mazzè, che nel pomeriggio […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy