Cuorgnè, città e l’Anpi hanno ricordato il sacrificio dei partigiani trucidati a San Rocco

Cuorgnè

/

05/12/2017

CONDIVIDI

Settantrè anni fa ebbe luogo l'eccidio di alcuni combattenti per la libertà per mano delle truppe di occupazione nazi-fasciste

Per il 73esimo anniversario dell’eccidio dei partigiani in Località San Rocco a Cuorgné hanno partecipato l’amministrazione comunale delle Città di Cuorgnè e la Sezione ANPI di Cuorgnè. L’assessore Davide Pieruccini, il presidente della sezione Anpi di Cuorgnè Roberto Rizzi e il Segretario Regionale Anpi Valentina Rizzi, hanno ricordato i giovani caduti partigiani che proprio in Località San Rocco hanno perso la vita per mano dei fascisti.

I tre rappresentanti delle istituzioni hanno inoltre richiamato i recenti fatti di cronaca come quelli accaduti a Como per mano di ideologie fasciste che l’attuale normativa legislativa non è in grado di combattere e su cui l’impegno, come è stato sottolineato, deve essere perseverato dalle forze politiche.

Alla cerimonia hanno preso parte Don Ilario Rege Gianas per la preghiera in suffragio dei caduti, i consiglieri comunali Mannarino, Crisapulli, Russo, il presidente della Pro Loco Lunardi, l’Accademia Filarmonica dei Concordi di Cuorgnè, la Polizia Municipale e molti cittadini che hanno voluto ricordare i giovani ragazzi che hanno perso la vita per rendere l’Italia un Paese libero e democratico.

Dov'è successo?

Leggi anche

14/10/2019

Previsioni meteo: nuvole e possibili pioviggini a causa di una transitoria turbolenza atlantica

Queste le previsioni metereologiche di lunedì 15 ottobre: AL NORD Molte nubi sulle regioni occidentali ma […]

leggi tutto...

13/10/2019

Previsioni meteo: il tempo peggiora tra lunedì e martedì. Da mercoledì il ritorno alle belle giornate

Le previsioni meteoreologiche non hanno dubbi: allo stato attuale delle cose su Canavese, in Piemonte e […]

leggi tutto...

13/10/2019

Busano-Favria: incidente nella notte. Sbanda con l’auto e si ribalta fuori strada. 30enne in ospedale

Ha sbandato con l’auto ed è finito con l’auto nei prati che costeggiano la carreggiata: protagonista […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy