Cuorgnè, città generosa e solidale con chi ha bisogno di aiuto

Cuorgnè

/

14/07/2015

CONDIVIDI

Il consigliere delegato Lino Giacoma Rosa ha consegnato 2.100 euro, parte del ricavato della "Cena che fa bene" alla Conferenza di San Vincenzo

Aiutare il prossimo in difficoltà è sempre stato un punto d’onore per Lino Giacoma Rosa. E, fedele ai suoi saldi principi, il consigliere delegato alle Politiche Sociali ha consegnato alcuni giorni fa parte del ricavato della cena di beneficienza “La Cena che fa bene” alla Conferenza di San Vincenzo de Paoli.

La somma devoluta ammonta a 2mila 100 euro ed è stata consegnata nelle mani di Adriano Ronchetto. Tutto il ricavato della cena, 8 mila euro, frutto della generosità di tanti cuorgnatesi, è servito a aiutare quanti, e sono sempre più numerosi, hanno bisogno di assistenza non solo morale ma anche materiale.

L’iniziativa benefica è giunta alla seconda edizione. E’ il sempre attivo Lino Giacoma Rosa ad aver ideato e realizzato con l’aiuto di tanti amici “La Cena che fa bene”. Che fa bene non soltanto a chi ha bisogno di un sostegno ma che riscalda il cuore di chi dedica il suo tempo per mettere in campo iniziative solidali. Il ringraziamento del consigliere delegato alle Politiche Sociali del Comune di Cuorgnè e del sindaco Beppe Pezzetto va agli sponsor, alle tante associazioni di volontariato attive sul territorio comunale, alle persone (e sono più di quanto si possa pensare) che in questo momento di grave difficoltà economica sanno come fare per rendersi davvero utili.

Dov'è successo?

Leggi anche

15/10/2019

Favria: domenica 20 ottobre appuntamento in piazza con una grandiosa castagnata

Domenica 20 ottobre avrà luogo a Favria una castagnata che non è solo il classico appuntamento […]

leggi tutto...

15/10/2019

Giovane coppia di Viù percorre undicimila chilometri a piedi attraverso tutta l’Europa

Hanno attraversato l’Europa percorrendo in un anno 11 mila chilometri a piedi. Anna Rastello e Riccardo […]

leggi tutto...

15/10/2019

Ivrea: rissa in campo tra i giocatori. E l’arbitro sospende la partita di calcio giovanile

Sarà il giudice sportivo a decidere le sorti della partita di calcio e dei tesserati dell’Ivrea […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy