Cuorgnè: il ciclista colombiano Bernal vince il Tour de l’Avenir e accende l’entusiasmo del Canavese

Cuorgnè

/

29/08/2017

CONDIVIDI

Nell'albo d'oro della competizione a tappe che si svolge sulle Alpi figurano anche i nomi di Felice Gimondi e Miguel Indurain

E’ di Cuorgnè il ciclista che ha vinto il Tour de l’Avenir, la più importante corsa a tappe del mondo under 20: la competizione si è conclusa sulle Alpi francesi con una vittoria netta e inequivocabile dello scalatore colombiano Egan Bernal. Il giovane atleta ha sbaragliato l’agguerrita concorrenza con un notevole distacco nelle ultime due tappe del percorso. L’albo d’oro del Tour de l’Avenir riporta i nomi di prestigiosi atleti come Miguel Indurain, Felice Gimondi, Nairo Quintana e Laurent Fignon.

Egan, che ha compiuto da qualche mese i vent’anni, da 18 mesi abita a Cuorgnè con la fidanzata Xiomara: la sua vittoria non ha solo ha acceso l’entusiasmo dei tanti appassionati del ciclismo piemontese, ma anche canavesano. Il colombiano, infatti, dalla scorsa stagione sportiva corre tra i professionisti con la maglia e i colori della Androni-Sidermec, team sportivo diretto dal canavesano Giovanni Ellena e dal torinese Gianni Savio. A scoprire il talento di Egan Bernal è stato proprio Gianni Savio che ha scommesso sulle capacità del giovane atleta. A giudicare dal risultato non si è sbagliato.

Egan aveva conquistato nella categoria juniores due posti iridati nel mtb che gli sono valsi un contratto quadriennale. Il giorno dopo aver conseguito la prestigiosa vittoria Egan ha ripreso ad allenarsi in sella alla sua fidata bicicletta sulle strada del Canavese. Quel Canavese che lo ha accolto e gli consentito doi inziare una brillantiassima carriera atletica con il conseguimento di un risultato di grande rilievo. Al giovane atleta colombiano sono giunti anche i complimenti del sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto: “Complimenti a Bernal per la vittoria nella prestigiosa Tour de l’Avenir, la più importante corsa a tappe del Mondo Under 23. E complimenti anche al Canavesano Giovanni Ellena direttore del team Androni-Sidermac”.

Dov'è successo?

Leggi anche

14/10/2019

I tifosi “granata” del Canavese ricordano la morte, avvenuta 52 anni fa, del campione Gigi Meroni

Non c’è tifoso “granata” che non conservi nel cuore il ricordo di Gigi Meroni che 52 […]

leggi tutto...

14/10/2019

Ivrea in lutto piange la scomparsa di Bianca, la sorella dell’eroico partigiano Gino Pistoni

È morta Bianca Pistoni, sorella del partigiano Gino Pistone. A darne l’annuncio è stato il Gruppo […]

leggi tutto...

14/10/2019

Feletto: è tornata a casa nel pomeriggio la donna che si era allontanata da casa in mattinata

E’ tornata a casa nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì 14 ottobre, la pensionata di 72 […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy