Cuorgnè: Carla Boggio riconfermata dai sindaci presidente del Consorzio Intercomunale Servizi

13/10/2019

CONDIVIDI

Nel corso della votazione si sono astenuti i sindaci di Ozegna, Ciconio, Valperga e Ribordone

E’ Carla Boggio la presidente del Ciss 38 (il Centro Intercomunale Servizi) che ha sede nella ex Manifattura di Cuorgnè: la presidente uscente guiderà il consorzio dell’Alto Canavese per i prossimi cinque anni. La affiancheranno Marco Balagna in qualità di vicepresidente ed ex sindaco di Pont Canavese e il consigliere Fabrizio Pen, ex sindaco di Bosconero.

Il Ciss 38 continua il suo lavoro nel segno della continuità. I tre candidati, eletti a maggioranza erano stati proposti dai sindaci di Rivarolo Canavese Alberto Rostagno, di Favria Vittorio Bellone, Pasquale Mazza di Castellamonte, di Cuorgnè Beppe Pezzetto, Alessandro Gaudio di Forno Paola Forneris di Bosconero e Giambattistino Chiono di Busano.

Nel corso della votazione si sono astenuti i sindaci di Ozegna, Ciconio, Valperga e Ribordone.

Leggi anche

05/07/2020

Coronavirus: il Gruppo Sagat ha aiutato le famiglie e gli alunni di San Maurizio e San Francesco al Campo

Nei giorni scorsi è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione del Gruppo Sagat, Società di gestione […]

leggi tutto...

05/07/2020

Coronavirus in Piemonte: nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono 18 i nuovi casi positivi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 17,00 di oggi, domenica 5 luglio, […]

leggi tutto...

05/07/2020

San Giusto: commosso addio a Giorgio Poggio. Il sindaco Giosi Boggio: “Era un uomo speciale”

Aveva 86 anni Giorgio Poggio e a San Giusto Canavese era un’istituzione. La notizia della sua […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy